Cronaca

Elvira, uccisa a Napoli da un pirata della strada come suo fratello un anno fa

Stava passeggiando con due amiche sul lungomare di Napoli, in via Caracciolo, quando un pirata della strada senza casco, con una passeggera, ha cominciato a impennare ad altissima velocità e l’ha investita.

È morta così Elvira Zriba, 34 anni, con una drammatica coincidenza. Un anno fa anche suo fratello, in sella alla sua bicicletta elettrica, fu investito e ucciso da un pirata della strada.

Testimone oculare dell’avvenimento sul lungomare è stato il deputato di Europa Verde, Francesco Emilio Borrelli, che ha visto la moto impennare, prendere in pieno la ragazza e trascinarsi per oltre 500 metri, a testimonianza dell’impatto violento e della velocità sostenuta.

Oltre a Elvira, che ha perso la vita, sono rimaste ferite le due persone che erano con lei e la passeggera dell’autore dell’incidente.

Torna su