Lifestyle

Emma contro i no vax: “Incommentabili, mio padre morto di leucemia”

Rosario Marrone, musicista e padre della cantante Emma, è morto alcuni giorni fa, a 66 anni, ma solo oggi la figlia ha rivelato le cause della sua scomparsa, esasperata dagli haters.

Da giorni si rincorrevano sui social insinuazioni e commenti piccati sulla morte dell’artista come possibile conseguenza del vaccino, nella tipica argomentazione no vax.

Emma ha deciso così di registrare una storia su Instagram, visibilmente addolorata, durante la quale ha brevemente spiegato che la morte del padre è avvenuta per la lunga lotta contro la leucemia. Ha definito “incommentabili” i no vax e infine ha invitato tutti a fare donazioni per la ricerca sul cancro. La stessa cantante ha lottato per dieci anni contro un tumore all’utero e alle ovaie.

Ecco il messaggio di Emma: “Volevo ringraziarvi, anche da parte della mia famiglia, per la vostra vicinanza. Volevo commentare anche tutti quei soggetti che hanno fatto le solite illazioni fantasiose ed ignoranti sulla questione dei vaccini, ma credo ci abbia pensato abbondantemente la vita. Mio papà da ottobre scorso stava combattendo contro leucemia. All’ospedale di Tricase (Lecce), nel reparto di ematologia, ci hanno seguito e aiutato nel momento più difficile”.
Infine, il suo appello: “Volete fare qualcosa per me, me lo dite in tanti. Allora informatevi su come donare il midollo, aiutare gli altri significa aiutare se stessi”.

Torna su