Interni

“Enrico Letta? Un eroe”, Emiliano contro lo scioglimento del Pd e il “processo” alla dirigenza

È ancora elaborazione del lutto in casa del Partito democratico, dove il presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano, salva il soldato Enrico Letta e si scaglia contro chi vuole fare a tutti i costi i un processo alla dirigenza. Proprio a tutti i costi, compreso lo scioglimento del partito.

“Enrico Letta ha fatto una campagna elettorale eroica, come tutto il Pd, perché sapevamo di perdere ma, ciononostante, il popolo del Pd si è battuto in tutta Italia in maniera strenua. Non so se ci sono altre comunità in grado di fare una cosa del genere”.

La conclusione di Emiliano: “E abbiamo retto. Abbiamo preso qualche voto in più, rispetto all’ultima volta, nonostante la scissione di Iv e di Calenda. Domani bisognerà fare riferimento, più che a nomi o a processi ai dirigenti che non credo siano utili, a come si organizza l’opposizione, io avevo proposto un coordinamento delle opposizioni”.

Michele Emiliano, insomma, si candida a un ruolo di spessore nel partito.

Torna su