Cronaca

Esplosione a Lucca: morti marito e moglie, salva la figlia

Un’esplosione in una palazzina a Lucca, in località Torre, ha provocato la morte di due coniugi e il ferimento grave di una donna incinta. Si è salvata, invece, la figlia diciassettenne della coppia, perché si trovava a scuola.

Le dinamiche dell’incidente sono ancora da chiarire: detriti sollevati dall’esplosione hanno raggiunto la vicina autostrada per Valfreddana, colpendo due camion, i cui autisti sono stati trasportati in pronto soccorso con codice bianco.

Le vittime, marito e moglie, avevano rispettivamente 60 e 55 anni. La figlia di 17, inizialmente data per dispersa, è stata raggiunta a scuola.

Versa in condizioni gravissime una donna di 26 anni, incinta, che è stata ricoverata nel reparto grandi ustionati del Pegaso 3.

Torna su