Lavorare

Facebook Jobs arriva in Italia: ecco la nuova funzione per trovare lavoro

La ricerca di lavoro presto potrebbe essere ancora più social. Anche in Italia infatti si prepara ad arrivare la suite Jobs di Facebook che così supera un’altra barriera e si lancia anche nel mondo della ricerca di una professione. Il celebre social network potrebbe dunque dare battaglia a LinkedIn, il social professionale da sempre attivo in questo campo. La creatura di Zuckerberg ha testato l’esperimento già negli USA e in Canada lo scorso anno e ora si prepara a portare questa novità anche in altri 40 paesi tra cui dovrebbe figurare anche l’Italia. Questa scelta potrebbe essere stata dettata dalla volontà di voler dare spazio ad un nuovo servizio che porti una nuova ondata di crescita dopo la crisi che negli ultimi mesi ha colpito Facebook. Da analizzare con attenzione però tutte le possibilità che questa novità potrebbe portare con sé. Per questo di seguito cercheremo di capire insieme come funziona Facebook Jobs e come utilizzarlo per trovare lavoro.

Facebook-hubUn metodo facile a portata di click: sarà guerra tra social professionali?

Non soltanto LinkedIn ma anche Monster.com e Glassador dovranno guardarsi da questa nuova virata di Facebook. Questa novità fa parte di un investimento da 1 miliardo di dollari che la società porterà avanti nel 2018 per puntare ad un’ulteriore crescita. L’idea è quella di semplificare al massimo il processo di ricerca del lavoro e di renderlo il più user-friendly possibile, sfruttando anche la facilità per essere contattati che può offrire Messenger. Il metodo sembra aver funzionato negli esperimenti precedenti, tanto una ricerca su un campione di circa 5.000 individui condotta negli Stati Uniti una persona su quattro afferma di aver cercato o addirittura trovato un lavoro tramite la sezione “Jobs” di Facebook. Ora però è necessario fare un passo indietro: dal punto di vista della privacy infatti, questo metodo di contatto tra datore di lavoro e candidato farà si che alcune informazioni del profilo come foto e post siano visibile da un interlocutore diverso da quello che potrebbe essere un semplice amico. Per trovare lavoro con questo metodo dunque dovremo fare sempre più attenzione a quello che inseriamo sulla nostra pagina per evitare di perdere ogni chance prima ancora di aver ottenuto un colloquio.

Facebook Jobs, come funziona: trovare lavoro in pochi click

Come dicevamo in precedenza, l’idea dei tecnici di Facebook Jobs è stata quella di creare un’interfaccia che possa essere il più semplice possibile per consentire di entrare in contatto con le aziende interessate in modo semplice e veloce. Queste ultime potranno pubblicare annunci di lavoro attraverso una scheda “Jobs” nella loro pagina, utilizzare la dashboard Jobs, sfruttare Facebook Marketplace e postare nel feed di notizie grazie anche alla promozione degli annunci con post sponsorizzati. I candidati intanto potranno ricercare l’offerta che maggiormente gli interessa selezionando alcuni filtri come la posizione geografica, il tipo di contratto oppure il settore. Una volta trovato un annuncio interessante, potranno riempire il form di candidatura in modo automatico grazie alle informazioni già registrate su Facebook ed entrare in contatto direttamente su Messenger con le aziende per pianificare un colloquio.