Cronaca

Fregene, ricevono un conto da 753 euro per un aperitivo e denunciano lo stabilimento balneare

Si concedono un aperitivo vista mare in un noto stabilimento di Fregene, il Singita, ma ricevono un conto di 753 euro.

La comitiva di ventuno amici romani non ha accettato il conto e ha denunciato l’accaduto alle autorità competenti, che indaga per truffa

I ventuno amici sono arrivati al tramonto allo stabilimento balneare per consumare un aperitivo. Non c’era posto a sedere per tutti, perciò molti sono rimasti in piedi, ma hanno comunque ricevuto una richiesta di 25 euro di coperto. Tutto il resto deriva da un ordine di vino, pinsa, alcuni spritz, delle bibite analcoliche, alcuni cocktail e delle lattine di birra. “Quasi uno stipendio di un lavoratore medio”, fa notare Angelo, che era ieri tra i presenti e ha pubblicato lo scontrino sui suoi social.

La Procura sarà informate per una denuncia per truffa, ma anche una denuncia alle autorità amministrative competenti per chiedere la revoca della concessione allo stabilimento balneare.

Torna su