People

“Per il bene di tutti, cancello le serate in disco”. Gigi D’Agostino e il gesto di responsabilità

Se si parla di discoteche è impossibile non pensare a Gigi D’Agostino, e così, nel bel mezzo della polemica per la loro chiusura, interviene anche lui, e lo fa con un post che ha ricevuto – fortunatamente – migliaia di like e condivisioni. Nel testo, pubblicato sulla sua pagina Facebook, uno dei Dj più famosi al mondo, ci tiene a dire la sua, dimostrando grande senso di responsabilità in un momento assai complicato per l’Italia a causa dell’aumento dei contagi da Covid-19. Gigi D’Agostino ha scritto: “Buonasera/notte… Mi spiace trovarmi qui a riscrivere le stesse cose che ho scritto a marzo. Purtroppo il problema ‘Covid’ si sta di nuovo aggravando”.

Poi il messaggio più importante: “Ho deciso che il mio live set di domani sera non ci sarà”. Così Gigi D’Agostino con un post Facebook ha comunicato ai fan la decisione di annullare la serata in programma alla discoteca Altromondo Studios di Rimini. Una decisione presa, scrive Gigi D’Agostino, “per il bene del pubblico che, a mio avviso, affrontando il viaggio e partecipando al concerto si esporrebbe in entrambe le situazioni al rischio di contagio”.

Inoltre, Gigi D’agostino ci ha tenuto a precisare che la decisione è stata presa anche “per il bene di tutti gli operatori addetti alla produzione dell’evento che entrando in strettissimo contatto con altre persone, prima, durante e dopo il concerto, si esporrebbero al rischio di contagio”. Infine, i saluti al suo pubblico e ai suoi fan sui social: “Aspettando un giorno migliore… Un abbraccio virtuale musicale, Gigi”.

Il contenuto del messaggio è stato molto apprezzato, visto che tutti conoscono e riconoscono l’importanza di Gigi D’Agostino nel settore. Ci si augura che il suo pensiero possa “influenzare” i tanti giovani che lo seguono, e che possano capire quanto la situazione sia tornata ad essere seria. Per scongiurare un nuovo lockdown, bisogna essere più che mai responsabili ora.

 

Ti potrebbe interessare anche: Derubati in viaggio di nozze in Puglia, Conte telefona alla coppia e dona 500 euro