Interni

Giorgia Meloni, parla il compagno: “Non ci trasferiremo a Palazzo Chigi”

Andrea Giambruno è il compagno di Giorgia Meloni con la quale ha avuto una bellissima bambina che oggi ha sei anni. Il giornalista Mediaset decide di concedere un’intervista al Corriere della Sera proprio per parlare di alcuni aspetti privati della loro vita familiare. Tra le tante parole di stima e affetto nei confronti della compagna e della figlia, Giambruno si mette a fare anche qualche rivelazione interessante sul loro prossimo futuro.

Giorgia Meloni con la sua famiglia

“È qualcosa di epocale: per Giorgia, è il completamento di un percorso lungo trent’anni. Per nostra figlia è una pagina di storia che, quando sarà grande, la renderà orgogliosa di sua madre”, Andrea Giambruno commenta così sul Corriere la vittoria della compagna nelle elezioni del 25 settembre. “Mi auguro di essere sempre presente a me stesso. – prosegue il giornalista – Di sicuro non sono tipo da copertine o foto patinate. Infatti, nei nove anni con Giorgia, abbiamo sempre separato gli ambiti lavorativi”.

Poi ammette che accompagnerà Giorgia Meloni nei viaggi di Stato solo “se bisogna andare, e quando Giorgia me lo chiederà, lo farò con piacere. Ma non smanio per esserci”. Inoltre, spiega che la loro famiglia non si trasferirà a Palazzo Chigi: “Non credo proprio. Che facciamo crescere una bimba di sei anni in un palazzo tipo Versailles? Anche un po’ meno, grazie. Una casa ce l’abbiamo”.

“Di solito, porto io la bimba a scuola e vado a prenderla. – prosegue Giambruno nel suo racconto familiare – Faccio il giornalista a Studio Aperto, lavoro sempre di sera e torno a casa all’una di notte. Questo mi permette di essere il più libero dei due di giorno, quando faccio il papà. Giorgia fa ottimamente la mamma quando non ha altri impegni. Ci dividiamo non dico equamente, ma quasi”, conclude.

Potrebbe interessarti anche: Giorgia Meloni, Facchinetti contro Michielin: “Non sapete un ca… della Resistenza”

Torna su