People

Greta Thunberg in Italia: mercoledì incontrerà Papa Francesco

Greta Thunberg ha un appuntamento con papa Francesco. La ragazza di sedici anni che ha conquistato il mondo con la sua battaglia in difesa del clima ha nella sua agenda, alla pagina 17 aprile, un appunto: Papa Francesco. Il Pontefice dell’enciclica “verde” dal titolo “Laudato si'” e l’ambientalista bambina, che con i suoi scioperi scolastici del venerdì ha portato in piazza milioni di coetanei, si stringeranno la mano e parleranno di riscaldamento globale mercoledì prossimo.

Era stata la famiglia Thunberg a chiedere, settimane fa, un’udienza al Papa. Francesco li aveva invitati per il prossimo giugno. Nel frattempo Greta era stata contattata dal Senato della Repubblica, per volere della presidente Maria Elisabetta Alberti Casellati.

Obiettivo: sensibilizzare l’opinione pubblica italiana, ma soprattutto la politica, sul tema dei cambiamenti climatici, portando nel cuore delle istituzioni la protesta della giovanissima svedese. È iniziata così l’organizzazione del viaggio in Italia di Greta: prima un incontro in Senato, giovedì, poi, venerdì mattina, l’appuntamento in piazza del Popolo con i giovani di Fridays for Future Roma su un palco a emissioni zero perché alimentato dalle gambe degli attivisti che si alterneranno ai pedali per produrre energia.

Definiti gli appuntamenti “laici” della discesa a Roma, la famiglia Thunberg ha ripreso contatto con la diplomazia vaticana chiedendo di anticipare i tempi dell’incontro con Francesco. Greta non usa l’aereo ma si sposta solo in treno per ridurre le emissioni di gas serra legate ai suoi viaggi, e Stoccolma-Roma sui binari non è uno scherzo: perché non anticipare dunque l’udienza approfittando di questo primo viaggio italiano? Il Papa ha subito accettato.

La famiglia Thunberg ha dovuto cambiare il biglietto del treno e la vacanza romana si è allungata di un giorno. Greta è salita stamattina sul treno che la porterà al Parlamento europeo dove dovrebbe parlare alla commissione Ambiente e avere poi un incontro con il presidente Tajani. “So che è vacanza, ma la crisi climatica non va in vacanza e nemmeno noi”, scrive su Twitter Greta Thunberg, la giovane attivista svedese diventata simbolo della lotta ai cambiamenti climatici postando una foto di sé sulla banchina di una stazione ferroviaria.

Il viaggio proseguirà verso l’Italia. E dopo 2500 chilometri attraverso l’Europa, la bambina che vuole scongiurare la fine del mondo incontrerà il Papa venuto dalla fine del mondo.

 

Ti potrebbe interessare anche: Greta, Simone, Adam e Rami: i giovani eroi del nostro tempo. Altro che “bamboccioni”