Interni

“Hai paura dei no vax”, l’accusa di Speranza a Meloni sulla gestione del Covid

Nei suoi novanta minuti di discorso, Meloni ha fortemente criticato la gestione dell’emergenza sanitaria dovuta alla pandemia di SarsCov-2 e del Covid-19.

“L’Italia ha adottato le misure più restrittive dell’intero Occidente, arrivando a limitare fortemente le libertà fondamentali di persone e attività economiche, ma nonostante questo è tra gli Stati che hanno registrato i peggiori dati in termini di mortalità e contagi. Qualcosa, decisamente, non ha funzionato e dunque voglio dire fin d’ora che non replicheremo in nessun caso quel modello”.

“L’informazione corretta, la prevenzione e la responsabilizzazione sono più efficaci della coercizione, in tutti gli ambiti. E l’ascolto dei medici sul campo è più prezioso delle linee guida scritte da qualche burocrate, quando si ha a che fare con pazienti in carne ed ossa. E se si chiede responsabilità ai cittadini, i primi a dimostrarla devono essere coloro che la chiedono”.

Stizzita la replica del ministro della Salute dei governi Conte II e Draghi, Roberto Speranza: “Forse ha paura di scontentare i no vax!”

Torna su