Esteri

Hollywood, l’attore Alec Baldwin verso l’incriminazione per il caso Rust

L’attore di Hollywood, Alec Baldwin, potrebbe essere incriminato insieme ad altre tre persone per l’omicidio della direttrice della fotografia, Halyna Hutchins, sul set del film “Rust”, di cui Baldwin è protagonista.

Ad annunciarlo è la procuratrice della Contea di Santa Fe, con la motivazione che molti aspetti della vicenda non sono chiari e tutti i presenti sulla scena, compreso Baldwin, potrebbero aver mentito sulle dinamiche dell’omicidio.

La sparatoria al centro dell’indagine è avvenuta il 21 ottobre 2021. Hutchins era rimasta vittima di una pallottola partita da una pistola di scena che Baldwin avrebbe dovuto usare e che gli era stato detto fosse caricata con i proiettili a salve di scena.

Il colpo invece è partito, ha ferito di striscio il regista del film, Joel Souza, e ha ucciso la Hutchins.

Nei primi minuti a caldo erano circolate diverse versioni della vicenda, dopodiché Baldwin ha insistito nel dire di non sentirsi responsabile dell’incidente affermando di non aver neanche premuto il grilletto.

Torna su