I guadagni di Maria De Filippi grazie alla Fascino: cifre milionarie da capogiro

23.1 K

Un successo che persiste ormai da tempo, quello di Maria De Filippi. Lo scorso anno “Fascino”, la società di cui è a capo, ha raggiunto guadagni superiori ai 60 milioni di euro. E il trend è in continua crescita

Pare che tutto quel che tocca si trasformi in oro. Maria De Filippi è la Re Mida (o per meglio dire Regina) della televisione dei nostri giorni. Come ha reso noto il quotidiano La Repubblica, in un recente articolo, la società di produzione “Fascino”, fondata dal marito Maurizio Costanzo, ed ora diventata di sua proprietà, ha chiuso il 2016 con un guadagno pari a 64,5 milioni di euro, aumentando del 37% gli introiti rispetto all’anno precedente. Numeri importanti, che testimoniano quanto la Signora della Televisione italiana riesca a “vederci lungo”, quando si tratta di format per programmi generalisti.
A fare da traino a questo successo, sicuramente le trasmissioni storiche – come Uomini e Donne, C’è posta per te e il talent Amici – ma anche quelli di ideazione recente come Selfie e L’Intervista, condotta da Costanzo, che registrano un seguito di pubblico costante e, anzi, crescente, come evidenziato anche nella relazione di gestione del bilancio.

Il talent Amici: uno dei programmi che più ha contribuito ad aumentare i guadagni di Maria De Filippi
Immagine tratta da WittyTV/Instagram Official Page

Il merito, con tutta probabilità, si deve anche al felice sodalizio con Mediaset – titolare al 50% dei beni della Fascino – che non sembra affatto vacillare. Nel 2015 la De Filippi aveva rinunciato a passare al canale Discovery, confermando, per un altro quinquennio, il contratto con Rti e i risultati hanno ribadito la bontà della scelta fatta. Conti alla mano, infatti, i guadagni di Maria De Filippi e del gruppo tendono ad incrementarsi di anno in anno.

A contribuire in maniera altrettanto significativa all’aumento delle entrate, ci sono i social e tutto l’indotto pubblicitario che ruota intorno alla De Filippi e ai suoi programmi. Grazie al solo sito internet “Witty TV” – dove è possibile accedere in esclusiva a tutte le puntate delle sue trasmissioni – ai guadagni di Maria De Filippi per il 2016 si sono aggiunti 1.3 milioni di euro, mentre per quanto riguarda il merchandising si calcolano 4.2 milioni di euro.

I buoni risultati degli ultimi anni – scrive Repubblica – hanno consentito alla “Fascino” di accumulare 22 milioni di liquidità (6 solo nel 2016) parcheggiati presso la tesoreria di Mediaset per ottimizzarne la gestione. E le riserve in cassa, anche nel caso di qualche flop, sono abbondanti: nel patrimonio di gruppo, alla voce “utili accantonati a riserva” ci sono ben 18 milioni di euro.

I guadagni di Maria De Filippi: merito anche della partecipazione al Festival di Sanremo
Immagine tratta da repubblica.it

Perfino la migrazione temporanea in Rai, in occasione della conduzione del Festival di Sanremo insieme a Carlo Conti, è stata un successo inaspettato in termini di ascolti. Nell’edizione di quest’anno, infatti, la manifestazione canora ha incassato in media 11 milioni di spettatori e il 50.4% di share: un record assoluto paragonabile solo alle edizioni di più di 15 anni fa.

Insomma, una professionista mai sopra le righe, la De Filippi, e con un forte senso degli affari. Il bilancio della “Fascino” si è chiuso con 2,6 milioni di profitti, in aumento del 160% sull’anno precedente. Inoltre, in occasione dell’assemblea dei soci, svoltasi alcune settimane fa, la signora Costanzo e i Berlusconi hanno incassato un dividendo di 500mila euro a testa.

E forse proprio quest’ultimo ingente guadagno – insieme alle altre voci che compongono gli altrettanto cospicui guadagni di Maria De Filippi – riesce a spiegare, anche, come la Regina della Tv abbia potuto partecipare al Festival della Canzone Italiana a titolo completamente gratuito.

Chapeau. La classe non è acqua.

Fonte principale originale: repubblica.it

CONDIVIDI