People

Iacono, il prof di Ischia che ha insegnato dall’ospedale diventa Cavaliere della Repubblica

Rimasto vittima del nuovo coronavirus, nonostante la malattia non ha mai smesso di insegnare ai suoi ragazzi. Ambrogio Iacono, docente presso l’istituto professionale alberghiero Talete di Ischia, è assurto agli onori della cronaca per aver continuato a svolgere la didattica online ai suoi alunni dall’Ospedale Rizzoli, dov’era ricoverato perché colpito dal Covid. In virtù del suo grande altruismo nonché per la sua dedizione al lavoro, lo scorso 2 giugno Iacono è stato insignito dal Presidente della Repubblica Sergio Mattarella, dell’onorificenza di Cavaliere al Merito della Repubblica Italiana. L’onorevole carica è stata riconosciuta ai cittadini distintisi nel servizio alla comunità durante l’emergenza del coronavirus. Coronavirus, continuò ad insegnare dall’ospedale: prof di Ischia diventa Cavaliere della Repubblica.

Il caso del prof dell’Istituto Alberghiero Telese di Ischia, che continuò ad insegnare ai suoi studenti con delle video lezioni dall’ospedale aveva commosso l’Italia, tanto da avergli già procurato anche un ringraziamento pubblico del premier Conte. Nella motivazione ufficiale si legge: “Positivo, ricoverato al Rizzoli di Lacco Ameno, ha continuato a insegnare a distanza nei giorni di degenza”. Iacono lo aveva fatto con il suo tablet, assistito dagli infermieri, emozionando la sua platea virtuale che, all’atto della guarigione, gli aveva dedicato una serie di toccanti videomessaggi.
“Ancora non ci credo, ma certo è qualcosa che mi riempie d’orgoglio – ha raccontato emozionato a repubblica, oggi finalmente guarito -. Continuo a ripetere di aver fatto semplicemente il mio lavoro e non mi aspettavo che la mia storia, che continuo a ritenere non straordinaria, potesse avere un risalto così significativo. Dedico il riconoscimento alla memoria dei miei due nonni, Vito e Ambrogio, contadino il primo e commerciante il secondo, cui una notizia del genere avrebbe senz’altro fatto piacere”.Il Post di Conte
Come detto in precedenza, il suo caso fu elogiato pubblicamente dal presidente del Consiglio Giuseppe Conte. “Tanti cittadini stanno offrendo prove di grande impegno. Tra questi c’e’ il professor Ambrogio Iacono – disse il premier in quell’occasione – Colpito dal Covid-19, continua a fare lezione a distanza ai suoi studenti dal letto dell’ospedale. Grazie Professore: i suoi studenti saranno fieri di lei”.

Ti potrebbe interessare anche: A 103 anni guarisce dal coronavirus e celebra la vittoria con una birra ghiacciata