Mass Media

Greta Beccaglia e l’altro molestatore: “Mi ha fatto paura, mi ha toccata”

Greta Beccaglia è ospite di Massimo Giletti a Non è l’Arena nella serata dell’8 dicembre. La giornalista di Toscana Tv racconta nuovamente la sua terribile esperienza, quando è stata molestata con una pacca sul sedere in diretta televisiva dal tifoso della Fiorentina Andrea Serrani. Nel corso della discussione, il conduttore mostra un breve estratto di un altro video di quella serata a Empoli, dove si vede un altro uomo che le si avvicina, la spinge e la tocca. “Ti ha toccato davanti?”, le domanda Giletti. Lei non conferma precisamente dove, ma decide di rivivere quei momenti drammatici.

Greta Beccaglia

“Mi hanno detto cose non carine. Io ero in diretta. Quindi mentre svolgevo il mio lavoro mi passavano accanto facendo commenti non belli sul mio fisico ovviamente. E non sulla partita”, racconta Greta Beccaglia. “Quel tifoso che abbiamo visto adesso, anche se la Fiorentina aveva perso non gliene fregava niente. Continuava a guardare la tua fisicità”, Giletti commenta il filmato appena andato in onda dove si vedono altri tifosi viola che si fermano a fare apprezzamenti non richiesti nei confronti della collega.

Poi, il conduttore di Non è l’Arena chiede alla regia di mandare in onda un altro spezzone di video, della durata di pochi secondi perché, dice, “ho una sensazione”. Le immagini scorrono al rallentatore, mentre Giletti fa notare che “tutti ci siamo soffermati sulla pacca. Questo col cappuccio, guardate! Tu come reagisci? Che cosa è successo?”, chiede poi alla sua ospite, spinta e anche toccata da quell’uomo.

“In quel momento questo tifoso mi è venuto addosso e mi ha fatto paura. Mi sono sentita toccare”, racconta intimidita Greta Beccaglia. “Dove?”, chiede in modo impertinente Giletti. Lei però esita a rispondere. “Guarda che è importante perché noi lo abbiamo isolato (nelle immagini) per far capire…Ti ha toccato davanti?”, insiste il conduttore fornendo altri scabrosi particolari della vicenda. “In realtà mi ha toccato. In quel momento ho reagito con lo sguardo, perché sono momenti in cui sei in diretta, Io volevo portare a termine il mio collegamento”, si schermisce però la sua ospite. “Tutti si sono soffermati su quel passaggio, ma anche questo è altrettanto grave”, precisa allora Giletti.

Potrebbe interessarti anche: Greta Beccaglia, Sgarbi: “Benigni ha aggredito Raffaella Carrà”

Torna su