Mass Media

Oscar Farinetti sfida Putin: “Non accendo il riscaldamento da un mese”

Oscar Farinetti non ha dubbi su da quale parte schierarsi nella guerra tra Russia e Ucraina. Il fondatore di Eataly ha sposato da subito la causa di Kiev. Ospite di Myrta Merlino a L’aria che tira, l’imprenditore originario di Alba rivela di non accendere il riscaldamento da un mese per protesta contro l’aggressione ordinata da Vladimir Putin.

Oscar Farinetti

“Intanto lunedì, che farà bel tempo ma farà molto freddo, non accenderemo il riscaldamento, come non lo accendiamo ormai da un mese. – annuncia orgoglioso Farinetti – E faremo di tutto per fare a meno del gas russo. Perché (non mi piace) ascoltare un signore così (Putin) che ci dice ‘io vi ricatto perché ho il gas. E quindi smettetela, lasciatemi occupare tutti i territori che voglio e massacrare le persone’. Va bene, il primo gesto che faccio è chiudere il gas”, ribadisce il fondatore di Eataly.

La Merlino gli domanda poi il suo parere sulla polemica scoppiata anche in Italia sull’opportunità di inviare armi o meno all’Ucraina. “Molte persone di sinistra dicono che è una follia che la sinistra si è messa l’elmetto e corra al riarmo”, chiosa la conduttrice. “Le dico, ma lei lo sa, che sono figlio di un comandante partigiano della Matteotti. – ricorda Farinetti – E se non arrivavano dall’alto gli aiuti degli inglesi e degli americani, col cavolo che i partigiani italiani ce l’avrebbero fatta a sconfiggere tedeschi e fascisti”.

“Io dico che, siccome il popolo dell’Ucraina ha deciso di resistere, io rispetto questa loro decisione e li aiuto. – ci tiene a sottolineare Oscar Farinetti – Dipendesse da me farei esattamente quello che ha fatto il governo italiano”. Myrta Merlino però gli fa notare che l’Anpi ha ribadito anche questa mattina di non vedere “nessuna similitudine” tra la resistenza ucraina e quella italiana. “L’Anpi ha detto che non vuole la Nato alla manifestazione del 25 aprile. È l’unica tessera che ho in tasca e mi sono già scontrato una volta con loro”, prova a mediare Farinetti chiudendo il discorso.

Potrebbe interessarti anche: Ucraina, i timori della Cia: “Putin è disperato, potrebbe usare l’atomica”