Europa

Romania, Lucia Goracci “aggredita e sequestrata” da senatrice no vax

Davvero una brutta avventura quella capitata a Lucia Goracci e alla troupe del tg1 inviata con lei in Romania. La giornalista è nota per essere spesso inviata in teatri di guerra anche molto pericolosi come l’Iraq e l’Afghanistan, solo per citarne alcuni. Fino a questo momento se l’è sempre cavata bene, aiutata anche dalla fortuna. Ma è nell’occasione considerata forse meno pericolosa che, invece, ha rischiato guai seri. Arrivati in Romania per un servizio sul basso tasso di vaccinazione contro il Covid nel Paese, i membri della troupe della Rai sono infatti stati aggrediti e chiusi in una stanza dalla senatrice no vax Diana Șoșoacă. La situazione si è poi risolta dopo ore di serrate trattative con le forze dell’ordine romene. Ma le immagini del servizio sono eloquenti.

Lucia Goracci e la senatrice romena

“Quale pandemia? Zero persone morte? Saranno tutti giudicati, sarà una Norimberga 2”, grida la senatrice romena durante il servizio mandato in onda dal tg1 nella serata del 13 dicembre. “Prima mi mette alla porta, poi l’incredibile. – racconta la voce concitata di Lucia Goracci – Con un balzo, la senatrice della Repubblica Diana Șoșoacă ci si para davanti e ci chiude dentro. Poi, riprendendoci, chiama la polizia alla quale dice che delle persone ‘hanno fatto irruzione nel mio ufficio e mi stanno minacciando’”.

“Riesco a uscire, alla polizia racconto l’accaduto. Torno con gli agenti dai miei colleghi chiusi dentro già da un pezzo, ma un altro shock: i criminali sembriamo diventati noi. Così il marito di lei mi prende a pugni”, prosegue il drammatico racconto di Lucia Goracci. Intanto, nelle immagini, si vedono diversi agenti di polizia intervenire per cercare di riportare la calma. Ma la Goracci si mostra furiosa e protesta in direzione degli agenti, accusati di non avere difeso lei e i suoi colleghi giornalisti e cameraman.

Proteste che però generano la reazione contraria dei poliziotti che si mettono a perquisire il gruppo di italiani, sospettati anche dalla Șoșoacă di aver rubato qualcosa. Passeranno ancora otto ore prima che Lucia Goracci e i membri della troupe del tg1 vengano rilasciati. Ma solo dopo l’intervento dell’ambasciata italiana.

Potrebbe interessarti anche: Draghi minacciato dai no vax su Telegram: pubblicato il suo indirizzo di casa

Torna su