Social

Mattia Santori denuncia il traffico in tilt a Bologna: ma va contromano

Mattia Santori contromano. Il portavoce del movimento delle Sardine, candidato come indipendente nelle liste del Pd alle elezioni Comunali di Bologna del prossimo 3-4 ottobre, finisce suo mal grado nella bufera mediatica. Santori ha infatti commesso una gaffe clamorosa pubblicando un video sui social. Poi prontamente rimosso quando le critiche hanno iniziato a montare. In pratica, il leader delle Sardine ha denunciato il traffico in tilt a Bologna. Peccato che, in quel momento, stesse percorrendo la strada contromano e sulla corsia degli autobus.

“Questa è via Saragozza alle 18 di un martedì sera. – scrive Mattia Santori su Facebook nel commento che accompagna il video postato martedì scorso – Coda continua da Porta Saragozza, macchine incolonnate da mezz’ora e residenti (ancora una volta) attoniti”, denuncia il portavoce delle Sardine mentre scorrono le immagini delle auto incolonnate e ferme..

“Questo è quello che succede quando il calendario delle partite lo decide un’emittente televisiva privata come DAZN, che guarda ai suoi interessi e non considera che spesso gli stadi in Italia sono situati in quartieri centrali e residenziali. – Mattia Santori se la prende con la pay tv che trasmette le partite di calcio della Serie A – Questo è quello che succede quando, nel 2021, nessuno ha mai affrontato seriamente la gestione dello spazio pubblico e della vivibilità urbana”, conclude.

Matti Santori

Uno sfogo che, in un primo momento, non ha destato particolare scalpore. Poi, qualcuno ha fatto notare che Mattia Santori stava girando quelle immagini mentre percorreva contromano la suddetta via Saragozza. E, per giunta, occupando la corsia preferenziale destinata ai mezzi pubblici. Una gaffe che lo ha indotto a cancellare subito il video incriminato.

Potrebbe interessarti anche: Le Sardine sono già finite, Santori stacca la spina: “Ci prendiamo una pausa”