Interni

Ilaria Cucchi stende Matteo Salvini: “È uno sciacallo”

Anche Ilaria Cucchi commenta la vicenda che ha per protagonista Luca Morisi. E lo fa puntando il dito non contro l’ormai ex responsabile della Bestia social di Matteo Salvini, ma prendendosela con il leader della Lega. Prima si sfoga duramente proprio sui social, teatro di tante battaglie contro la Bestia. E poi, ospite di Lilli Gruber, ribadisce l’accusa di essere uno “sciacallo”, formulata nei confronti del capitano leghista.

Ilaria Cucchi e Matteo Salvini

“Ora so che tutte le durissime prese di posizione di Matteo Salvini contro Stefano Cucchi e la mia famiglia hanno un volto: Luca Morisi, indagato dalla Procura di Verona per detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti”, scrive su Instagram Ilaria Cucchi. “Quanta gratuita sofferenza ci ha inflitto oltre al dolore per Stefano. Eppure io lo perdono. – aggiunge poi. – Lo perdono perché mi piace pensare che abbia capito e che ora condivida la disperazione che portiamo sulle spalle. Però Stefano lo hanno ammazzato”.

Un giudizio durissimo su Morisi e il suo dante causa Salvini, ribadito poi a Otto e mezzo nella serata di martedì 28settembre. “Mi fa sorridere, ma è un sorriso amaro, che Salvini oggi si lamenti della gogna mediatica. – attacca Ilaria Cucchi – La sottoscritta e la nostra famiglia è stata vittima per anni della sua gogna mediatica. Il signore si è fatta la sua carriera politica sulla nostra pelle e su quella degli ultimi, i migranti, parlando alla pancia della gente”.

Una condanna senza appello dei metodi salviniani alla quale Ilaria Cucchi aggiunge una tagliente considerazione. “Se posso permettermi, vorrei dare una nota positiva. – interviene nuovamente nel dibattito – La sottoscritta è stata querelata dal signor Salvini per averlo definito sciacallo, dopo che aveva detto che Stefano Cucchi è morto per droga e che la droga fa male. Erano cose fondate. La giudice di Milano mi ha dato ragione ed ha archiviato”. La Gruber prova a chiosare: “E quindi c’è un giudice…”. Ma la sua ospite non le dà il tempo di terminare la frase e ribadisce: “È uno sciacallo. Possiamo definirlo sciacallo”.

Potrebbe interessarti anche: L’annuncio di Ilaria Cucchi: “Matteo Salvini mi ha querelata. Ecco perché”