Interni

“Di Maio e Salvini? Il governo più gay di sempre, ma nessuno lo dice”

“Le mie nozze con Eva Grimaldi? Un messaggio ai politici ipocriti. È il governo più gay di sempre, ma nessuno lo dice”. Parole di Imma Battaglia, che ha commentato così l’attuale esecutivo, quello che vede alleati insieme alla guida del Paese la Lega e il Movimento Cinque Stelle. Attivista e politica italiana, è ormai prossima alle nozze con la compagna Eva Grimaldi, un appuntamento al quale manca meno di un mese ma che sta vivendo senza eccessiva fibrillazione.

In un’intervista concessa a Fanpage, la Battaglia ha infatti raccontato il percorso di avvicinamento alla data X, quella del prossimo 19 maggio.  L’organizzazione del matrimonio è tutta nelle mani del celebre wedding planner Enzo Miccio che la sta curando assieme alla sua compagna: “Sta facendo tutto Eva, io sarò un ospite. Sono passiva per una volta, perché nella vita mai” ha scherzato.
Ma quello che l’ex consigliera comunale di Roma ha voluto sottolineare in particolare è il fatto che, dice, le loro nozze servano per lanciare un messaggio forte al governo sul tema delle unioni civili, sul quale non c’è ancora il giusto coraggio.
“In questo Paese non si può vivere con i politici che fanno propaganda sulla vita delle persone – ha detto -. Sono sempre stata un’attivista, politica in qualche modo, e credo che pubblico e privato non possano essere divergenti. Ed è anche un messaggio per questi politici così ipocriti, perché penso che sia il governo più gay che ci sia mai stato, peccato che non lo dice nessuno”.

“L’Italia accolga migranti gay se non protetti nei loro Paesi”. Lo dice la Cassazione