Cronaca

Indagate le ecologiste che hanno buttato la zuppa sul quadro di van Gogh a Roma

Sono state indagate le ecologiste che hanno protestato contro il cambiamento climatico buttando un piatto di minestra contro contro il quadro di Van Gogh ‘Il seminatore”, in mostra in questo periodo a Palazzo Bonaparte di Roma.

Gli inquirenti della procura della capitale hanno aperto l’indagine partita da una denuncia dei carabinieri.

Il momento dell’azione di protesta

Il reato per cui si procede è quella dell’articolo 518 sul “deterioramento, deturpamento, imbrattamento e uso illecito di beni culturali o paesaggistici”, per garantire la tutela del patrimonio culturale.

L’eventuale condanna prevede il carcere da due a cinque anni. La protesta, registrata venerdì scorso, è stata rivendicata dal movimento ecologista ‘Ultima Generazione’. L’opera d’arte, che è sempre stata protetta da un vetro, da ieri è tornata ad essere esposta.

Torna su