Interni

Inno fascista come copertina su Facebook, bufera sulla capo staff di Fratin

“Sei bella come le aquile di marmo sulle colonne antiche”. Recita così la scritta sul muro di Roma che il capo della segreteria particolare del Ministero dell’Ambiente, Roberta Spada, ha usato sia in un post che come vecchia copertina della suo profilo su Facebook.

È un riferimento alla canzone di un gruppo neofascista, 270bis, che si chiama “Roma LXXVIII E.F. e fa il verso a una più diffusa frase che si trova spesso sui muri: “Sei bella come l’antifascismo”.

La foto di questa cover si è diffusa in modo virale tra i politici e tra i sostenitori di Spada.

Torna su