People

Migrante trova portafoglio con 400 euro e lo porta ai carabinieri: “Dategli un lavoro”

“Sono tutti ladri”, “sono tutti assassini”, “sono tutti criminali”. Quante volte, soprattutto negli ultimi anni, abbiamo sentito queste frase a proposito degli “immigrati”? Tante, troppe. Eppure i dati dicono tutt’altro, e – per nostra fortuna – anche le tante storie che ci ritroviamo a raccontare. Come l’ultima, in ordina cronologico, che ha come protagonista John Eromosele Antony, nato in Nigeria nel 1985 e residente nel comune spezzino di Luni. John è disoccupato. Ha trovato un portafogli contenente 400 euro, oltre a varie carte di credito e i documenti, e – senza pensarci due volte – lo ha subito portato alla più vicina stazione dei carabinieri.

Per questo, il sindaco Alessandro Silvestri ha voluto ringraziare l’uomo per il gesto pubblicando un annuncio sulla pagina del Comune affinché qualcuno gli offra un posto di lavoro. Preso atto di questa notizia, il primo cittadino Alessandro Silvestri ha commentato: “Un doveroso riconoscimento all’onestà di John Eromosele Antony. Questa mattina questo nostro concittadino (regolarmente munito di permesso di soggiorno) Si è recato alla stazione dei Carabinieri di Luni per consegnare un portafoglio smarrito contenente quasi 400 €”.

“Nonostante John sia disoccupato egli non ha esitato neppure un attimo a compiere questo gesto di civica onestà. Desideriamo ringraziarlo pubblicamente per il suo nobile gesto – prosegue il sindaco di Luini – con l’auspicio che questo atto di onestà possa testimoniare la sua indole ed essergli utile per trovare un lavoro”. Ed è quello che ora si augurano anche tutti i suoi concittadini che – sempre tramite social – hanno commentato e condiviso in tanti il post.

Il gesto di John è stato spontaneo, sincero e di cuore. E’ quello che dovrebbe fare ogni cittadino onesto e per bene. Troppo spesso gli immigrati sono oggetto di insulti, atti di violenza e becero razzismo. Storie come questa dovrebbero servire anche ad aprire gli occhi ai tanti che si lasciano trasportare dall’odio e dalla sete di violenza. Viva John, e un plauso al sindaco che ha diffuso questa bella notizia.

 

Ti potrebbe interessare anche: Sfruttamento dei migranti: pagati 3 euro l’ora per 11 ore di lavoro al giorno nei campi