Social

Khaby Lame incontra Greta Thunberg: ma è bufera social

Greta Thunberg è la giovane attivista svedese che lotta contro i cambiamenti climatici. Khaby Lame è un ragazzo di origine senegalese che vive in Italia, divenuto famoso e seguitissimo sul social network TikTok dove può vantare circa 110 milioni di follower. Tra i più seguiti al mondo. I due ragazzi si sono incontrati a Milano per discutere di cambiamento climatico. Le fotografie scattate insieme hanno proprio lo scopo di sensibilizzare tutti su questo enorme problema. Ma l’immagine che li ritrae insieme scatena la protesta social di diversi fan di Lame.

Khaby Lame e Greta Thunberg

Khaby Lame è diventato famoso su Tik Tok grazie alle sue scenette comiche, molto brevi, in cui mette in ridicolo con il sarcasmo, ma senza parlare, le persone che sembrano complicarsi le vite da soli. Questa sua attività gli è valsa il like di decine di milioni di persone in tutto il mondo. Il ragazzo nei giorni scorsi si è incontrato a Milano con Greta Thunberg.

Insomma, anche lui, come Greta, decide di metterci la faccia nella battaglia contro i cambiamenti climatici. “Un altro mondo è possibile e necessario”, scrive Lame su Tik Tok dove pubblica anche un video che ha lo scopo proprio di sensibilizzare i suoi 110 milioni di follower su questo tema. Ma è la fotografia scattata insieme a Greta Thunberg, a margine della manifestazione Youth4Climate, a scatenare le proteste.

Lame, infatti, è stato defollowato da diversi utenti che lo seguivano. E la ragione resta ancora misteriosa. “Vedo un sacco di commenti di persone che mi dicono che mi hanno tolto il follow perché hai fatto questo video. Non me ne frega ragazzi”, taglia però corto il tiktoker. “Siamo quasi nel 2022 e le persone ancora usano il razzismo perché non hanno nient’altro da fare nella loro vita. Siate felici. Seguite i vostri sogni e provate a salvare il pianeta. Potete anche smettere di seguirmi. Non mi interessa dei numeri, mi interessano i vostri cuori! Se pensate a qualcosa di nuovo, fatelo bene e in modo positivo”, conclude poi Khaby Lame.

Potrebbe interessarti anche: Greta Thunberg a Milano: fermata dalla sicurezza all’ingresso