Europa

Brigitte Bardot non è vaccinata: “La morte prima o poi arriverà”

L’attrice francese Brigitte Bardot continua a far parlare di sé nonostante abbia compiuto 87 anni (88 a settembre). O forse, questa volta è proprio a causa della sua età non più giovanissima che le sue recenti dichiarazioni stanno facendo discutere e hanno fatto rapidamente il giro del mondo. Intervistata dal settimanale Gala, la Bardot rivela di non essersi ancora vaccinata contro il Covid. E, molto probabilmente, non ha alcuna intenzione di farlo nel prossimo futuro. Il motivo di questa sua scelta così rischiosa risiede nel fatto che, come lei stessa precisa, sarebbe allergica a tutte le sostanze chimiche.

Brigitte Bardot

La Francia, e non solo, è in apprensione per la sua star. Brigitte Bardot al momento gode di ottima salute. Ma il fatto che non sia ancora vaccinata contro il Covid sta mettendo in angoscia milioni di suoi ammiratori. “Non sono vaccinata. Sono allergica a tutti i prodotti chimici”, l’attrice risponde così ad una domanda che le viene posta.

“Anche quando sono partita per l’Africa, mi sono rifiutata di fare il vaccino contro la febbre gialla. – ricorda Brigitte Bardot mostrandosi abbastanza divertita – Il mio medico dell’epoca, mi aveva fatto un certificato falso. Sono partita e tornata in piena forma”. Un ricordo abbastanza sui generis dell’epoca d’oro della sua carriera.

“Certo ho 87 anni, ma giuro che non li dimostro. – ironizza ancora l’ex icona sensuale del cinema francese – Non ho i capelli bianchi, sono molto magra. Ho una doppia osteoartrite all’anca, cammino con le stampelle. Ma se sento una rumba, un cha cha cha, una canzone dei Gipsy Kings, o note di flamenco, mi viene voglia di muovermi”. Brigitte Bardot conclude la sua intervista parlando con invidiabile serenità della prospettiva della morte. “La morte è come la vecchiaia, non si può sfuggire. Prima o poi arriverà”, confida al giornalista.

Potrebbe interessarti anche: Vaccino obbligatorio, sindaco leghista di Pavia dice sì e attacca Borghi

Torna su