Esteri

Ucraina: ergastolo al soldato russo accusato di crimini di guerra

Il 21enne Vadim Shishimarin è il primo soldato russo ad essere stato condannato per crimini di guerra in Ucraina. Secondo quanto riporta l’emittente britannica Bbc, Il tribunale di Kiev che lo stava processando ha deciso di infliggergli la pena dell’ergastolo per aver ucciso un civile disarmato. Il giovane, tramite il suo avvocato, ha fatto sapere che farà ricorso perché, afferma, avrebbe solamente eseguito degli ordini. Ma la giustizia ucraina non crede alla sua versione.

Il soldato russo condannato all’ergastolo in Ucraina

Stanno facendo il giro del mondo già da qualche giorno le immagini del giovane soldato russo rinchiuso in una gabbia del tribunale di Kiev. Vadim Shishimarin, magro, dimesso e con la testa rasata, non dimostra nemmeno i 21 anni che gli vengono attribuiti. Sembra quasi un ragazzino. Per questo fa ancora più rumore la condanna al carcere a vita che gli è stata inflitta. I giudici di Kiev, come appena accennato, non hanno creduto al fatto che il soldato di Mosca avesse sparato ad un civile inerme solo perché gli era stato ordinato dai suoi superiori. Inoltre, non hanno ritenuto credibile il suo pentimento.

Anzi, il tribunale di Kiev avrebbe trovato diverse prove a suo carico che dimostrerebbero inequivocabilmente che quell’omicidio, avvenuto a pochi giorni dall’inizio dell’invasione russa, fu premeditato. Ora le uniche speranze di Shishimarin, se si esclude un’improbabile ribaltamento della sentenza in appello, sono riposte in un possibile scambio di prigionieri che potrebbe avvenire magari alla fine della guerra.

I russi, infatti, tra le migliaia di soldati ucraini prigionieri, pronti per un eventuale scambio, può vantare di aver catturato nell’acciaieria Azovstal di Mariupol centinaia di militanti del battaglione Azov. Per loro, a differenza degli altri prigionieri, potrebbe aprirsi un processo per i presunti crimini di guerra commessi in Donbass negli ultimi otto anni. Aquel punto, se fossero condannati come appare certo, anche il destino di Shishimarin potrebbe cambiare.

Potrebbe interessarti anche: Ucraina, Zelensky accusa i russi: “Cercano di coprire i crimini di guerra”

Torna su