Esteri

La Germania ora ha paura: “Il 60-70% della popolazione si ammalerà di coronavirus”

Angela Merkel ne è convinta: in Germania il coronavirus infetterà il 60/70% della popolazione. Lo riporta la Bild, rendendo note le parole che la cancelliera tedesca avrebbe pronunciato nel corso di una riunione interna al gruppo parlamentare Cdu-Csu a Berlino. “Tra il 60 e il 70% della popolazione in Germania si infetterà con il virus”: queste le parole della Merkel, che durante la riunione avrebbe anche elogiato il comportamento del suo ministro della Salute Jens Spahn, definito “chiaro e concreto”.

Come l’Italia, anche tutta la Germania è interessata dalla diffusione del Covid-19: tutti e 16 Laender tedeschi risultano infatti colpiti dall’epidemia di coronavirus. Ad oggi, i casi accertati sono 1139 (+ 27 rispetto a ieri), con 2 morti. Il presidente del Rorbert Koch Institut, Lothar Wieler, ha chiesto di attivare piani di crisi negli ospedali e di attivare le strutture di emergenza. Il rischio per la popolazione tedesca al momento è stato classificato come “medio”, con un picco più alto nel distretto di Heinsberg.
Parole arrivate a breve distanza dalle comunicazioni del capo della Protezione civile Angelo Borrelli che ha diramato l’ennesimo bollettino: sono 8.514 i malati di coronavirus in Italia, 529 in più delle precedenti 24 ore. (+6.6%). “Ma dalla Lombardia aspettiamo un aggiornamento, il dato non è completo in attesa di ricevere l’esito di ulteriori tamponi”.Il tutto mentre il numero complessivo dei casi – comprese le vittime e i guariti – ha superato quota diecimila: 10.149. In Lombardia attualmente vi sono 4.427 positivi, in Emilia-Romagna 1.417, in Veneto 783 e in Piemonte 436 solo per citare le regioni più colpite. Nel Lazio attualmente ne risultano 99. I morti sono complessivamente 631: rispetto a ieri risultatano 168 in più (un incremento del 36,2%).

Il paziente guarito dal coronavirus lascia l’ospedale: il toccante inchino ai medici