Mass Media

Otto e mezzo, la prof infuriata con la Meloni: “Ignorante, va messa sotto controllo”

La questione dei migranti sta attirando contro Giorgia Meloni una marea di critiche, soprattutto dai suoi avversari politici. Ma anche giornalisti ed intellettuali non ci vanno leggeri contro il presidente del Consiglio. Succede anche durante l’ultima puntata di Otto e mezzo dove la professoressa Rosi Braidotti, aizzata dalla conduttrice Lilli Gruber, ne dice di tutti i colori alla leader di Fratelli d’Italia.

La prof Braidotti attacca la Meloni dalla Gruber

Lilli Gruber ricorda che Giorgia Meloni ha definito “bizzarra” la scelta delle autorità sanitarie di far sbarcare tutti i migranti dalle navi Ong nel porto di Catania. “Cosa c’è di Bizzarro?”, domanda a Rosi Braidotti. “Di bizzarro c’è soprattutto la reazione del nostro presidente del Consiglio che mi sembra veramente preoccupante. – questa la replica della professoressa – Non solo non ha alcuna empatia per sofferenti, deboli e vulnerabili. Ma contesta anche le autorità sanitarie e il giudizio dei nostri alleati francesi. Contesta un po’ tutto”.

“Io penso però che questi slittamenti di pensieri e di parole devono essere messi sotto controllo. – attacca la Braidotti – Ma il mandato elettorale della destra è tormentare la gente? Manganellare gli studenti? È per questo che abbiamo votato? – si domanda polemica – Ci sono degli slittamenti che mi preoccupano assai. Devi spiegare perché dici ‘bizzarro’. La Meloni non dà mai argomenti per giustificare le sue posizioni. Emette sentenze con grande prepotenza e ignoranza, perché le autorità sanitarie sapranno meglio di lei cosa fare”.

“Aveva già dei precedenti con i disordini alimentari quando aveva parlato di ‘devianza’. – affonda ancora il colpo Rosi Braidotti – Con l’omosessualità non parliamone neanche. C’è una criminalizzazione dei deboli e dei fragili che non corrisponde alla mia visione e all’esperienza del mio Paese. Noi italiani non siamo fatti così. La destra non merita di governare questo Paese. Giorgia Meloni insulta e parla a vanvera. Leader settaria che vuole portarci indietro a dio, patria e famiglia”, conclude.

Potrebbe interessarti anche: Migranti, Berlusconi contro Meloni: “Attenti a restare umani”

Torna su