Esteri

Davos, von der Leyen: “Ucraina deve vincere la guerra, Putin deve fallire”

Lungo discorso della presidente della Commissione europea, Ursula von der Leyen, durante il suo intervento al World economic forum che si sta tenendo a Davos, in Svizzera. La von der Leyen parla ovviamente della situazione in Ucraina, insistendo sul fatto che Kiev “deve vincere questa guerra” e che, al contrario, il presidente russo Vladimir Putin “deve fallire”.

Ursula von der Leyen a Davos

“L’Ucraina deve vincere questa guerra. E l’aggressione di Vladimir Putin deve essere un fallimento strategico. – dichiara senza mezzi termini la von der Leyen – La guerra in Ucraina sta mettendo in dubbio l’intero ordine internazionale. È per questo che contrastare l’aggressione della Russia è un compito per l’intera comunità globale. Faremo tutto quello che possiamo per aiutare gli ucraini a vincere e a riprendere il futuro nelle loro mani. Per la prima volta nella storia l’Unione Europea fornisce aiuti militari a un Paese sotto attacco. Stiamo mobilitando tutto il nostro potere economico. Le nostre sanzioni e l’azione spontanea sanzionatoria delle aziende stanno impoverendo l’economia russa e la macchina da guerra del Cremlino”.

“Oltre agli aiuti a breve termine serve di più. – spiega Ursula von der Leyen – Con la stessa determinazione aiuteremo l’Ucraina a rinascere dalle ceneri. È questa l’idea dietro la piattaforma di ricostruzione che ho proposto al presidente Volodymyr Zelensky. Ieri nel suo discorso qui ha riconosciuto una novità senza precedenti del mondo democratico, l’intesa per cui bisogna combattere per la democrazia. La ricostruzione dell’Ucraina richiede un lavoro colossale, ma insieme possiamo farcela. Non si tratta solo di riparare il danno fatto dalla furia distruttiva di Putin, si tratta anche di costruire il futuro che gli ucraini scelgono per se stessi”.

epa09971083. Ursula von der Leyen, President of the European Commission addresses a plenary session during the 51st annual meeting of the World Economic Forum, WEF, in Davos, Switzerland, 24 May 2022. EPA/LAURENT GILLIERON

“L’artiglieria russa bombarda i granai in tutta l’Ucraina deliberatamente. – accusa poi l’esercito di Putin – Le navi da guerra russe nel Mar Nero bloccano le navi ucraine piene di grano e di semi di girasole. Le conseguenze di questi atti vergognosi sono lì da vedere. I prezzi del grano a livello globale stanno salendo alle stelle e sono i Paesi fragili e le popolazioni vulnerabili che soffrono di più”, conclude la von der Leyen.

Potrebbe interessarti anche: Ursula von der Leyen sfida Putin: “Ucraina nell’Ue e armi a Kiev”

Torna su