Esteri

Draghi al G7: “Putin non deve vincere, uniti con l’Ucraina”

Seconda giornata del G7 in corso a Elmau, in Baviera. È il giorno di Volodymyr Zelensky. Il presidente ucraino, collegato in videoconferenza con i sette Grandi del mondo occidentale, ringrazia tutti i leader presenti per il loro sostegno economico e in armamenti. Da quanto si apprende, Zelensky chiede l’aiuto del G7 su cinque punti specifici, tra cui le esportazioni di grano e la fornitura di sistemi di difesa antiaerea. Dopo di lui tocca anche a Mario Draghi prendere la parola. E il premier italiano non delude le attese del numero uno di Kiev. 

Mario Draghi al G7

“Vladimir Putin non deve vincere. – così esordisce Mario Draghi secondo fonti presenti al vertice tedesco del G7 – Noi restiamo uniti a sostegno dell’Ucraina. Siamo uniti con l’Ucraina perché, se l’Ucraina perde, tutte le democrazie perdono. Se l’Ucraina perde, sarà più difficile sostenere che la democrazia è un modello di governo efficace”, sottolinea il presidente del Consiglio italiano.

Draghi ringrazia il presidente ucraino Zelensky “per il benvenuto eccezionale a Kiev (di qualche giorno fa, ndr). La decisione di dare all’Ucraina lo status di candidato per l’Ue è importante per l’Ucraina, ma anche per l’Unione europea. – prosegue il nostro premier – L’Ue ha mutato in modo profondo il suo atteggiamento verso i Paesi vicini, la sua strategia di lungo periodo. È un cambiamento molto importante”, fa notare. “Gli italiani hanno accolto gli ucraini, i loro bambini. Il governo ha fatto la sua parte. Ma la parte più importante l’hanno fatta le autorità locali, le famiglie”.

Poi il suo discorso vira sui temi economici legati alla guerra. “Dobbiamo continuare a lavorare su come imporre un tetto al prezzo del gas”, insiste Draghi anche durante il G7, dopo che continua a chiedere da mesi che venga deciso a livello europeo un tetto al prezzo del gas metano. A chi, come i Paesi nordici, l’Olanda o la Germania, finora si è opposto a questa soluzione per paura che Putin tagli definitivamente loro le forniture di gas, Draghi replica spiegando che Mosca le ha già tagliate.

Potrebbe interessarti anche: I leader del G7 ironizzano su Putin: “Anche noi a torso nudo”

Torna su