Mass Media

Piazzapulita, il prof Gibilisco: “Se invitate Rocco Siffredi non chiedete se ha Hiv”

C’è spazio anche per Rocco Siffredi e Valentina Nappi nell’ultima puntata di Piazzapulita. I due noti attori a luci rosse vengono chiamati in causa da Paolo Gibilisco, professore universitario contrario al green pass. Messo all’angolo dalle domande del conduttore Corrado Formigli, ansioso di sapere se si sia vaccinato contro il Covid, Gibilisco replica con una provocazione prendendo come paragone proprio Siffredi e la Nappi.

Paolo Gibilisco ospite di Piazzapulita

Formigli domanda provocatoriamente al suo ospite se non sarebbe stato necessario vaccinarsi. “Lei dottore ha ragione a fare questa domanda. – replica deciso Paolo Gibilisco – Le rispondo volentieri ma prima faccio una domanda. Se volete parlare con i no vax, invitate dei no vax. Io sono no vax come sono no aritmetics, perché sono un ricercatore. Mio figlio da piccolo è stato vaccinato”. Il conduttore gli domanda allora se sia vaccinato contro il Covid.

“No, perché sono un guarito Covid e sono seguito da un hub vaccinale. – precisa stizzito Gibilisco – Ma ogni volta devo fare la mia cartella clinica? Se volete farmi una tac! È interessante, ma credo che se invitate Rocco Siffredi e Valentina Nappi non gli chiedete se hanno il virus dell’Hiv. Lasciate la loro privacy. Invece il professor Gibilisco ha donato il suo corpo alla scienza. Io lo faccio ben volentieri”, ironizza.

“Essendo un allergico, avendo una serie di problemi clinici, che vi risparmio perché non vi interessano, sono seguito e sto valutando se vaccinarmi o meno. – prosegue polemico il prof Gibilisco – Questo per il nostro pubblico che è interessato a tante cose: la pallavolo e anche il mio status medico. Allora, se volete parlare con i no vax invitate dei no vax. Io sono qui a parlare di politica sanitaria, di diritti civili e su questo possiamo discutere. Quindi nessuno ha mai detto di non vaccinarsi, oppure che i vaccini sono brutti. Tra i docenti che si sono mobilitati contro il green pass ce ne sono molti vaccinati. Quindi non stiamo parlando di vaccino si o vaccino no”, conclude.

Potrebbe interessarti anche: Piazzapulita, Cirino Pomicino infuriato con Formigli: “Non dica sciocchezze”

Torna su