Interni

Giarrusso, spuntano le foto hot su Facebook: si teme l’ennesimo revenge porn

Ancora un caso di possibile “revenge porn” agita il mondo dei Cinque Stelle, dopo che nelle scorse settimane a tenere banco era stata una vicenda simile con protagonista la deputata Giulia Sarti. Una foto osé del candidato Dino Giarrusso, ex giornalista delle Iene e ora in corsa nelle liste di M5S per un seggio all’europarlamento, rimasta su Facebook per circa un’oretta, postato evidentemente da qualcuno che non nutre un grande amore per il diretto interessato.

A ricostruire l’accaduto è La Repubblica: “In un profilo Facebook è comparsa l’immagine di Giarrusso che si immortala mentre è in piedi in bagno, con la camicia alzata ben sopra la cintola. La foto pubblicata è tagliata e non si vedono le parti intime, ma il commento di chi ha pubblicato il post rimosso è esplicito e fa riferimento al fatto, evidentemente soltanto presunto, che il candidato dei 5 Stelle sia solito mandare foto di questo genere alle sue amiche . ‘Ce l’avete tutti questa figurina, sì? ‘ chiede l’autore del post. 
Una foto che ha fatto scattare subito dei sospetti: Giarrusso è infatti anche autore dei servizi di denuncia su Fausto Brizzi, il regista accusato di molestie sessuali che, dopo un’inchiesta giudiziaria, è stato prosciolto dalle accuse. In tanti si sono quindi chiesti se dietro la foto non ci fosse un tentativo di vendetta. Il giornalista si è detto molto irritato per l’accaduto.“Denuncerò subito la vicenda alla polizia postale. E ricordo che chiunque faccia circolare foto di nudi senza segnalarlo alle autorità competenti – afferma Giarrusso – commette un reato” . È possibile un collegamento con il caso Brizzi? “Non lo so e non mi interessa. Non voglio parlare di questo argomento”.

Le Iene contro Giarrusso: “Non ci sfrutti per la sua campagna elettorale”