Mass Media

Silvio Berlusconi a Zona Bianca: “Dentista gratuito per gli anziani”

Silvio Berlusconi si è già tuffato anima e corpo nella campagna elettorale. Il leader di Forza Italia sembra ringiovanito dopo la spallata che ha provocato la caduta del governo Draghi. E così decide di presentarsi nello studio Mediaset di Zona Bianca, il talk show condotto da Giuseppe Brindisi, per snocciolare in esclusiva alcuni punti del programma elettorale del centrodestra: dalle pensioni minime a 1000 euro al dentista gratis per gli anziani, passando per il milione di alberi da piantare ogni anno.

Silvio Berlusconi a Zona Bianca

“Sarà Forza Italia a indicare il premier. – mette subito in chiaro Berlusconi – Perché io scendo in campo anche stavolta in una campagna elettorale, come ho fatto diverse volte perché sento dentro forte il dovere di farlo. E quindi faremo una campagna elettorale in cui cercheremo di far pervenire agli italiani tutte le motivazioni che avrebbero nell’indicare noi con loro voto. Parleremo agli italiani che sono delusi, sfiduciati e che si sono astenuti e non sono andati avanti a votare”.

Poi il leader di Forza Italia comincia a snocciolare tutta una serie di promesse elettorali. “Per quanto riguarda gli anziani, i miei colleghi anziani, vogliamo dare serenità e dignità a quelle persone che non hanno potuto pagare i contributi ma che sono le persone che hanno lavorato di più. – si rivolge ai pensionati – Hanno lavorato senza sosta in casa, il pomeriggio, la sera, qualche volta la notte, il sabato, la domenica, durante le ferie, le nostre nonne e le nostre mamme. Quindi noi garantiremo e abbiamo già fatto i conti su dove trovare i fondi naturalmente necessari: 1000 euro al mese per tredici mensilità a tutte le nostre nonne e a tutte le nostre mamme”.

“Credo sia una bella notizia per 13 milioni di anziani, di cui la metà, più della metà, sono nonne e mamme. -prosegue Berlusconi che non si ferma certo qui – Aggiungiamo il dentista gratuito, anche per gli impianti costosi, per gli anziani che non hanno la possibilità di averlo. Il mio sogno è di creare intorno alle città dei boschi e all’interno delle città dei corridoi verdi che uniscano tutte le parti verdi dei parchi delle stesse città, perché la natura è straordinaria, ci salva da tante malattie, ci fa vivere anche molto meglio”, conclude.

Potrebbe interessarti anche: Berlusconi: “Scelgo io il premier”

Torna su