Senza categoria

Le ultime parole di Davide: “Mamma ti voglio bene”

“Dopo quello che ha fatto a mio figlio voglio che marcisca in galera, lo dico da donna di legge e da madre”. Giuseppina Orlando non ci vede più dalla rabbia. Siamo nell’ospedale Pugliese-Ciaccio di Catanzaro. Dentro c’è il figlio Davide Ferrerio, di 20 anni, che lotta tra la vita e la morte dopo essere stato picchiato selvaggiamente a Crotone da Nicolò Passalacqua, un coetaneo (ha 22 anni) senza fissa dimora che lo ha aggredito giovedì sera solo per uno sguardo.
Davide m ha incrociato Passalacqua in compagnia di due ragazze. Secondo la ricostruzione della polizia ci sarebbe stato uno scambio di sguardi con una delle ragazze bastato per scatenare la furia del 22enne.


“Quando ho sentito l’ambulanza mi sono affacciata e ho riconosciuto Davide dai vestiti, sono scesa in strada e mi ha detto: “Mamma ti voglio bene”, prima di perdere i sensi”, racconta la mamma.

Torna su