Mass Media

Loretta Goggi insultata dagli hater: “Lascio i social”

È costata cara a Loretta Goggi la partecipazione ai Seat Music Awards. La cantante, durante la trasmissione canora andata in onda qualche sera fa su Rai 1, ha festeggiato i 40 anni della sua canzone più famosa: Maledetta Primavera. Ma, subito dopo la sua performance, gli hater si sono scatenati sui social network, prendendola pesantemente di mira.

A scatenare la furia social potrebbe essere stata forse la decisione della Goggi di cantare in playback Maledetta Primavera. Ma insulti gratuiti e ripetuti sono giunti anche contro la sua persona. Tutta colpa del trucco, del look e del presunto lifting sfoggiato dall’artista. Lei allora, colpita nel profondo da tanta violenza verbale, decide di difendersi con un lungo post pubblicato sulla sua pagina Facebook.

“Miei cari tutti, ma proprio tutti tutti, anche coloro che mi seguono su altri siti. Vorrei riuscire a ringraziarvi uno ad uno per avermi amato e seguito per 61 anni”, esordisce Loretta Goggi. “Oggi, oltre alla gratitudine – scrive rivolgendosi ai suoi numerosi fan – vorrei parlarvi del rammarico che provo nel leggere commenti, anche sul mio sito ufficiale, di una cattiveria, un’arroganza, una gratuità indescrivibili”. La Goggi decide di non elencare tutti gli insulti ricevuti in occasione di quella che definisce “una delle più grandi emozioni della mia carriera”.

Poi si giustifica di fronte alle critiche feroci: “Mi trucco da sempre da sola”, “Vi sfido a trovare sul mio volto, vicino alle orecchie o fra i capelli, cicatrici in proposito” (riferita al presunto lifting ndr), “Playback usato da tutti”. Segue l’affondo finale contro chi le ha dato tanto dolore. “Ho deciso di allontanarmi definitivamente da social e dai relativi insulti – si sfoga – che oltre a ledere la libertà di chiunque su come desideri vestirsi, pettinarsi o truccarsi, offendono il comune senso del buon gusto!”. “Eccomi perciò a comunicarvi che questa è la mia ultima visita. Non solo sul mio sito, ma su tutti gli altri”, conclude con amarezza.

potrebbe interessarti anche: Liliana Segre dopo gli insulti social: “Gli hater? Persone per cui avere pena, vanno curate”

Articoli correlati