Interni

“Prendi una barca…”. Luca e Paolo, la parodia di Teorema è già virale

Non è la prima volta che Luca e Paolo, duo comico ormai ben noto al pubblico italiano, fanno ricorso alla musica per sfoggiare la loro proverbiale ironia. L’ultimo siparietto che ha visto come protagonisti i due ex protagonisti di Camera Cafè è andato in scena durante Quelli che il Calcio, trasmissione in onda su Rai Due ogni domenica in coincidenza delle partite di Serie A.  Per l’occasione, eccoli sfodera una personale rivisitazione di un grande classico del repertorio popolare italiano.

Si è trattato di una versione particolare di “Teorema”, celebre canzone di Marco Ferradini del 1991, con il testo della canzone tutto cambiato, come da tradizione, dai due comici. Il riferimento, neanche troppo velato, è stato alla politiche sull’immigrazione del governo giallo-verde. Per fare un esempio, la strofa “prendi una donna trattala male, lascia che ti aspetti per ore”, diventa per l’occasione “Prendi una barca, trattala male, dille che non può attraccare”.

Luca Bizzarri aveva avvertito i telespettatori pochi minuti prima dell’inizio del programma, con un messaggio su Twitter: “Oggi io e Paolo canteremo una canzone a Quelli che. Volevo salutarvi prima, nel caso non ci si vedesse più”. Un siparietto andato in scena in una giornata, quella del 24 febbraio scorso, che ha visto di fatto Salvini finire più volte nel mirino sulla tv pubblica. A poche ore di distanza anche Roberto Saviano ha fatto un monologo contestando le scelte del ministro dell’Interno.Luca e Paolo erano già finiti sotto osservazione dopo un’imitazione fatta a Danilo Toninelli, ministro delle Infrastrutture del governo gialloverde. In prima linea si era schierato per quell’episodio il Partito Democratico, che contestava al nuovo direttore di Rai 2 di aver emanato – secondo il deputato Andrea Romano – un “violento editto contro chiunque critichi il governo Lega-M5s”.

Fattura elettronica, la mappa di una nuova Italia: chi sarà interessato dal provvedimento (e come funzionerà il nuovo strumento)