Senza categoria

Luigi Di Maio, quanto guadagnerà in Europa…

L’ex capo della Farnesina, Luigi Di Maio si appresta a svolgere un atro incarico prestigioso: sarà l’inviato speciale dell’Unione europea nel Golfo Persico, come rivelato da alcune indiscrezioni. Anche se manca l’ufficialità, la notizia è stata data quasi per certa, dopo che l’ex ministro degli Esteri italiano è stato ritenuto il nome migliore tra i candidati proposti a Bruxelles quali: Markos Kyprianou, Jan Kubis, Dimitris Avramopoulos.

Grazie alla sua buona impressione nel corso della sua esperienza alla Farnesina, Luigi Di Maio ha prevalso su altri nomi e perciò si occuperà dei rapporti nel Golfo Persico, un incarico che gode di uno status di diplomatico, per il quale potrà usufruire di una serie di privilegi tra cui: staff personale, copertura di tutte le spese, passaporto, immunità e stipendio con tassazione agevolata Ue. Si ipotizza, da quanto rivelato da alcune fonti attendibili, che Luigi Di Maio avrà diritto inoltre ad una sostanziosa indennità, pari a circa 12 mila euro netti al mese, una cifra di tutto rispetto.

Torna su