Interni

Paura per Umberto Bossi: malore in casa, la corsa in ospedale in elicottero

Un malore mentre si trovava nella sua casa di Gemonio, con successivo trasporto in ospedale. Umberto Bossi, il senatur fondatore della Lega, è infatti caduto, come riportato dalla testata Varese News, all’interno della sua abitazione e ha battuto la testa. Il politico è stato portato in ambulanza in un vicino campo sportivo e da lì è stato caricato su un elisoccorso che lo ha trasportato all’ospedale di Varese. Stando a quanto riportato, le sue condizioni sarebbero definite “serie”.L’Asst Sette laghi ha fatto sapere che il fondatore del Carroccio “è stato portato in elisoccorso al pronto soccorso dell’ospedale di Circolo di Varese. Sono in corso gli accertamenti necessari ad individuare le cause del malore che lo ha colpito. Seguiranno degli aggiornamenti domattina, intorno alle ore 12.00”. Non sono state rilasciate, al momento, altre dichiarazioni. 
Proprio oggi, Bossi aveva commentato all’Adnkronos i successi della Lega. “Ho lasciato una macchina da guerra e per fortuna la Lega è rimasta una macchina da guerra. Berlusconi è ancora in gioco? Altro che…” aveva assicurato il fondatore del Carroccio. L’11 marzo del 2004 Bossi era stato colpito da un ictus: dopo una lunga riabilitazione era tornato all’attività politica.Tanti i messaggi che sono arrivati in queste ore sui social da parte di esponenti del mondo politico, che hanno fatto gli auguri a Bossi di una pronta guarigione.