Interni

Manovra, Santanchè: “Bocciatura di Bonomi ingenerosa”

La ministra del Turismo, Daniela Santanchè, è piccata sulla bocciatura della manovra di bilancio da parte di Carlo Bonomi, presidente di Confindustria:”Mi dispiace moltissimo che il presidente di Confindustria abbia parlato in modo critico della nostra manovra di bilancio. È stato davvero poco generoso. Avrebbe dovuto valutare due elementi: in primo luogo, lo scarso tempo avuto a disposizione, siamo ad appena trenta giorni dall’insediamento; e poi le risorse disponibili”.

Daniela Santanchè, ministra del Turismo

Le dichiarazioni di Santanchè arrivano a margine del suo intervento all’assemblea nazionale dell’Anci, in corso alla Fiera di Bergamo.

“Abbiamo fatto il bilancio dello Stato come si farebbe per il bilancio di una famiglia. Abbiamo tenuto i conti pubblici in ordine, abbiamo deciso di intervenire contro il caro energia e il caro bollette che stanno strozzando le nostre famiglie e le nostre imprese”.

Daniela Santanchè

E conclude: “Abbiamo dato tanti segnali per far capire che quello che abbiamo detto in campagna elettorale lo realizzeremo, ma abbiamo bisogno di cinque anni di legislatura. Intanto, con coraggio, abbiamo dato una visione della nazione abbiamo indicato dove vogliamo andare su imprese, lavoro, famiglie”.

Torna su