Cronaca

Marche, parla Giorgia, mamma di Mattia, disperso nell’alluvione

Nonostante le febbrili ricerche notturne, Mattia Mereu, 8 anni, risulta ancora tra i dispersi. La mamma Giorgia, farmacista di 42 anni a Barbara (Ancona), racconta dall’ospedale da cui è ricoverata: “l’ultima volta che l’ho visto ero su un albero, terrorizzato. Gli urlavo di essere lì vicino a lui e di non avere paura”.

Portata in salvo all’ultimo minuto dai pompieri, la donna è ricoverata per un principio di polmonite. “Avevo appena lasciato la farmacia-racconta-e sono andata a prendere Mattia dal padre. Sulla strada siamo stati colti dalla prima onda marrone e poi da una seconda, gigantesca”.

“Mattia è autistico, era terrorizzato. Siamo scesi dall’auto e ci siamo ritrovati in un mare di detriti. Quando è arrivata un’altra ondata, me l’ha strappato dalle braccia. Sono salita su un albero. Il nero. Non lo vedevo più. Ho urlato a squarciagola”.

Dopo due ore i soccorritori l’hanno recuperata dall’albero dove si era rifugiata, continuando a urlare. “Riportatelo alla sua mamma”, piange disperata. “Lo so che è irrazionale, sono passate 24 ore, ma spero di rivederlo ancora vivo, il mio Mattia”.

Torna su