Cronaca

Marche, parla il papà di Mattia, ancora disperso: “Resto qui finché non lo troviamo”

Mattia, 8 anni, bambino autistico, è ancora tra i dispersi nella terribile alluvione nelle Marche. La mamma, Giorgia Mereu, aveva raccontato sabato, dall’ospedale dove si trovava per le ferite e per il principio di polmonite contratta, aveva raccontato gli ultimi momenti in cui l’aveva visto.

La terza ondata di detriti gliel’aveva strappato dalle braccia e lei, salita su un albero, ha urlato disperatamente che la mamma era lì e non lo abbandonava, fino all’arrivo dei soccorsi.

Oggi parla il padre del bambini, Tiziano Luconi: “Non me ne andrò finché non lo avremo trovato”. Continuano febbrili e disperate le ricerche.

I genitori di Mattia, separati, si sono visti proprio il giorno della piena, quando mamma Giorgia è andata a riprendere il figlio dal papà, che lo aveva tenuto per tutto il giorno, mentre l’ex moglie lavorava in farmacia. Sulla strada del ritorno a Barbara (Ancona), è avvenuto l’irreparabile e non c’è stato nulla da fare. Ora resta solo una flebile speranza, quanto meno di ritrovare il corpo del bambino.

Torna su