Interni

Altro che Di Maio e Salvini! Il sogno proibito degli italiani: tutti lo vorrebbero premier, al posto di Conte

Salvini e Di Maio? No, o meglio non solo. Gli italiani avranno ancora un indice di apprezzamento alto nei confronti dell’esecutivo, ma nel ruolo di Presidente del Consiglio non vorrebbero vedere né il leader del Carroccio né tanto meno quello del Movimento Cinque Stelle. A rivelarlo è un sondaggio molto sorprendente realizzato da GPF- Inspiring Research e i cui esiti sono stati diffusi in anteprima da Dagospia. Il risultato? A Palazzo Chigi la maggioranza degli intervistati vorrebbe vedere Mario Draghi.

Il presidente della Bce ha ottenuto risultati molto più che incoraggianti, collezionando quasi il 30% del gradimento da parte del campione utilizzato per la ricerca, precisamente fermandosi al 29,2%. Il segreto del suo successo? Uno stile decisamente poco in linea con gli ultimi, esasperati tempi fatti di polemiche aggressive e toni urlati. Molto più britis, molto meno aggressivo di tanti altri personaggi che popolano il mondo della politica e dell’economia italiana e internazionale.
Subito dietro Draghi ci sono invece due nomi decisamente meno inaspettati: quelli del numero uno della Lega, Matteo Salvini (con il 23,9%) seguito dal collega vicepremier del Movimento Cinque Stelle Luigi Di Maio (22,5%). Solo in quarta posizione, invece, l’attuale Presidente del Consiglio Giuseppe Conte (21,7%), forse troppo schiacciato dalla presenza di due personalità così ingombranti all’interno del governo. Chiude la top five in qualità di prossimo Presidente del Consiglio preferito dagli italiani l’attuale Presidente della Camera, Roberto Fico (19,7%), che precede di poco Emma Bonino (17,3) e l’ex premier Paolo Gentiloni (17,3%). A seguire Alessandro Di Battista (16,8%), Matteo Renzi (16,2%), Minniti (15,8%) e Zingaretti (15,8%), quest’ultimo pronto a scalare le gerarchie del Pd.

“Oggi dico basta”. Lettera a sorpresa di Tiziano Renzi che spiazza tutti: cosa ha scritto