Social

Massimiliano Rosolino ride sotto la Marmolada: bufera social

Massimiliano Rosolino è attualmente un personaggio televisivo. Ma molti lo ricordano come ex nuotatore, campione olimpico a Sydney nel 2000 e mondiale a Fukuoka nel 2001 nei 200 metri misti, tra le altre cose. Ora Rosolino si trova suo mal grado al centro di una violentissima bufera social a causa di una fotografia postata su Instagram che lo ritrae con alle spalle la Marmolada, la montagna dolomitica dove pochi giorni fa hanno perso la vita diversi alpinisti a causa del distaccamento di parte di un ghiacciaio.

Massimiliano Rosolino sotto la Marmolada

Nella fotografia incriminata, Massimiliano Rosolino appare felice, sorridente e a petto nudo mentre si trova in un resort di Canazei. Dietro di lui, sullo sfondo dell’immagine, si nota chiaramente la Marmolada. Particolare che non è sfuggito agli internauti che hanno iniziato subito a sommergerlo di critiche e improperi per la sua presunta mancanza di tatto e umanità. Una situazione incresciosa che lo ha costretto ad una nervosa precisazione.

“La foto risale a una settimana fa. – si difende Massimiliano Rosolino con una nota inviata al Corriere della Sera – Prima di tutto il momento di quegli scatti: non sono stati successivi alla disgrazia, ma li ho fatti ben prima. – spiega – Ero a Canazei assieme a 35 bambini di un famoso camp estivo che ne accoglie addirittura 900: quindi immortalavo qualcosa di felice”.

“Secondo: ho pubblicato le immagini senza pensare al disastro, anche perché la Marmolada è più in là – prosegue nel suo sfogo l’ex campione di nuoto – Volevo sottolineare la bellezza di quei posti, contavo di comunicare una bella immagine della Val di Fassa, che è un luogo splendido. Lungi da me l’idea di offendere o di ferire qualcuno. Non mi sento un criminale, ma di sicuro nel futuro starò più attento. Non mi risulta che là si sia smesso di vivere e condurre la solita normalità serale e notturna”, conclude poi lanciando una frecciata polemica nei confronti di chi in queste ore lo sta attaccando.

Potrebbe interessarti anche: Marmolada, l’allarme: “Un pezzo di ghiaccio grande quanto un edificio cadrà nelle prossime ore”

Torna su