People

Mattarella chiude le porte al bis: “Lascio nel 2022. Questo è il mio ultimo anno”

Le voci sono circolate a lungo, così tanto a lungo che forse il diretto interessato ha deciso che è tempo di sgombrare il cambio da ogni dubbio. E così il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella chiude la porta a un probabile bis. Tra le voci di corridoio e quelle delle sedi dei partiti, circolava questo scenario: Mattarella dopo la scadenza del suo mandato nel 2022 resta ancora un anno sul Colle, per dare il tempo a Draghi di finire la sua opera di premier e subentrargli nel 2023. Tutto scritto, tutto deciso. I famosi conti senza l’oste. Così non sarà. Mattarella finirà il suo mandato e non resterà un solo giorno in più al Quirinale. (Continua a leggere dopo la foto)

Come riporta il Messaggero, coerente con altre sue simili uscite – basti ricordare il discorso presidenziale dell’ultimo Capodanno – Mattarella ribadisce il punto e mette a tacere una volta per tutte le voci: “Quest’anno, anche perché è l’ultimo del mio mandato, non potevo e non volevo fare a meno di questo incontro”. Ecco con questo piccolo ma significativo inciso, inserito nei circa sette minuti di saluto rivolto dal Capo dello Stato alla rappresentanza dell’Aeronautica militare che ha incontrato al Quirinale per il 98esimo anniversario della sua costituzione, Mattarella sottolinea ancora una volta di essere entrato nell’ultimo anno del settennato, che terminerà il 3 febbraio del 2022, e di non volere un eventuale prolungamento. (Continua a leggere dopo la foto)

Partiti spiazzati, dunque. E corsa al Colle ancora più ingarbugliata. “Il 25 marzo, quando Benigni ha letto Dante al Quirinale, gli si è rivolto così: ‘Presidente, a me dispiace che stia per finire il suo mandato e che lei vada via’. E Mattarella, con un lieve sorriso: ‘C’è un tempo per ogni cosa’. Il suo tempo da Presidente finirà dunque quando dovrà finire”. (Continua a leggere dopo la foto)

“Quello che inizia – sottolineò infatti Mattarella nel messaggio di fine 2020 – sarà il mio ultimo anno come Presidente della Repubblica. Coinciderà con il primo anno da dedicare alla ripresa della vita economica e sociale del nostro Paese. La ripartenza sarà al centro di quest’ultimo tratto del mio mandato. Sarà un anno di lavoro intenso”.

Ti potrebbe interessare anche: Salvini insiste sul “riaprire tutto”. Ma Draghi lo gela: cosa mette nero su bianco

[wpdevart_facebook_comment curent_url="https://www.business.it/mattarella-lascia-no-bis/" order_type="social" title_text="" title_text_color="#000000" title_text_font_size="11" title_text_font_famely="monospace" title_text_position="left" width="100%" bg_color="#d4d4d4" animation_effect="random" count_of_comments="3" ]