Esteri

Telefonata Mattarella-Macron, La Russa attacca: “Fermezza del governo sui migranti va condivisa”

Sergio Mattarella prova a metterci una pezza dopo lo scontro diplomatico tra Italia e Francia sui migranti. Se tra il premier italiano Giorgia Meloni e il presidente francese Emmanuel Macron non è rottura, poco ci manca. E così il presidente della Repubblica decide di telefonare a Macron per cercare di ricomporre almeno in parte lo screzio. Ma la sua iniziativa non trova la piena approvazione della seconda carica dello Stato, il presidente del Senato Ignazio La Russa. L’esponente di Fratelli d’Italia bacchetta il capo dello Stato con parole dure.

Mattarella telefona a Macron

“Il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, ha avuto con il presidente della Repubblica francese, Emmanuel Macron, un colloquio telefonico, nel corso del quale entrambi hanno affermato la grande importanza della relazione tra i due Paesi e hanno condiviso la necessità che vengano poste in atto condizioni di piena collaborazione in ogni settore sia in ambito bilaterale sia dell’Unione Europea”. Così si legge in una nota diffusa dal Quirinale subito dopo l’incontro.

“Il governo italiano, l’Italia, in tutte le sue istituzioni a partire dal nostro presidente della Repubblica, ha tenuto la barra dritta. – commenta poco dopo La Russa a margine dell’inaugurazione del completamento della Tangenziale Nord Milano A52 – L’interesse nazionale va mantenuto ad ogni costo. Sono necessari i modi e i toni giusti, ma senza dimenticare che l’Italia sta rispettando a pieno tutte le regole europee e non può essere lasciata sola nella gestione dei flussi migratori”.

“Troppo comodo immaginare che tocchi solo all’Italia essere Paese di prima accoglienza. – prosegue La Russa – Credo che l’opera del presidente Mattarella sia sempre utile, ma credo anche che la fermezza del nostro governo possa e debba essere condivisa”, questa la sua bacchettata finale al presidente. Insomma, il governo Meloni sembra intenzionato a mantenere la linea dura sull’accoglienza dei migranti.

Potrebbe interessarti anche: Mattarella sente Macron: “Serve piena collaborazione sulla questione migratoria”

Torna su