Interni

Meloni furiosa al rientro dal G20, la risposta alle accuse sulla figlia

Dopo le dichiarazioni ufficiali di chiusura per il G20 di Bali, la presidente del Consiglio, Giorgia Meloni, affida a Facebook la frustrazione per le polemiche sulla decisione di portare con sé la figlia Ginevra, di 6 anni.

Giorgia Meloni al suo arrivo a Bali

“Mentre torno a casa dalla due giorni di lavoro incessante per rappresentare al meglio l’Italia al G20 di Bali, mi imbatto in un incredibile dibattito sul fatto che sia stato giusto o meno portare mia figlia con me mentre andavo via per quattro giorni. La domanda che ho da fare agli animatori di questa appassionante discussione è: quindi ritenete che come debba crescere mia figlia sia materia che vi riguarda? Perché vi do una notizia: non lo è. Ho il diritto di fare la madre come ritengo e ho diritto di fare tutto quello che posso per questa Nazione senza per questo privare Ginevra di una madre”.

E ha poi concluso: “Spero che questa risposta basti per farvi occupare di materie più rilevanti e vagamente di vostra competenza”.

Torna su