Lifestyle

Michele Guardì racconta i suoi 80 anni, tra scherzi malefici e svenimenti farseschi

“Durante le prove io volevo alcune cose precise, e chiedevo di nuovo, di nuovo, di nuovo e, non lo so se lo ha fatto per non farsi più rompere le scatole da me o veramente, ma si è accasciato, è svenuto!”. Il protagonista del racconto è Massimo Giletti, l’autore dell’aneddoto è Michele Guardì, ideatore di celeberrimi programmi Rai come “I fatti vostri”, “Scommettiamo che…?”, “Mezzogiorno in famiglia” e tanti altri.

Il pretesto? I suoi ottant’anni raccontati alla trasmissione “Giorno per giorno”.

Momenti di commozione, invece, nel ricordo di Alberto Castagna: “Un briccone che si rapportava al pubblico con una simpatia straordinaria”.

E poi il ricordo di Fabrizio Frizzi, scomparso nel 2018: “Un pezzo del mio cuore. Lui era grande perché non faceva il presentatore, lui era Fabrizio Frizzi che presentava, era se stesso e questo è un grande talento”.

Torna su