Tech

Microsoft: raddoppia l’investimento nello sviluppo di videogiochi

Il 10 giugno si è tenuta la conferenza Xbox all’E3, Los Angeles, California. E’ stata la più grande conferenza Microsoft di sempre, con oltre 6.000 persone, tra cui più di 1.000 fan, invitate al Microsoft Theater. Microsoft ha annunciato di aver raddoppiato l’investimento negli studi di sviluppo e presentato oltre 52 giochi tra cui 18 esclusive per console e 15 world premiers. La line-up di giochi visti durante l’evento include titoli per ogni tipo di giocatore, da esclusive come Forza Horizon 4, Halo Infinite e Gears 5 passando per titoli indipendenti come Session, Below, Ashen e Tunic, fino a titoli emozionanti per l’anno prossimo come Fallout 76,  Tom Clancy’s The Division 2, Kingdom Hearts 3, Devil May Cry 5, Battlefield V, Metro Exodus e Shadow of the Tomb Raider, molti di questi ottimizzati per far vivere al meglio la potenza di Xbox One X.

“Non c’è mai stato momento migliore per essere parte del settore gaming, con studios di tutte le dimensioni che realizzano nuovi giochi straordinari per oltre due miliardi di giocatori in tutto il mondo”, ha dichiarato Phil Spencer, a capo della divisione Gaming di Microsoft. “Microsoft si impegna per offrire ai giocatori la possibilità di giocare ai titoli preferiti con chi vogliono e dove desiderano“.

microsoft-e3-videogiochi

Leggi anche: Microsoft acquisisce GitHub: 7,5 miliardi per la piattaforma dedicata agli sviluppatori

Investimento nello sviluppo di contenuto originale

Microsoft ha annunciato il raddopio degli studios di sviluppo gaming aggiungendo 5 team creativi alla famiglia Microsoft Studios. Tra i nuovi investimenti rientra anche la creazione di un nuovo studio, The Initiative, l’acquisizione di Playground Games e lettere di intenti per l’acquisizione di Ninja Theory, Undead Labs e Compulsion Games.

  • The Initiative. Basato a Santa Monica, Califoria, The Initiative è un  nuovo studio di sviluppo gaming, guidato dal veterano di industria Darrell Gallagher che sta lavorando per creare nuovi emozionanti mondi, personaggi ed esperienze di gioco.
  • Playground Games. Mirosoft ha acquisato l’inglese Playground Games, un partner di sviluppo dal 2008 che ha contribuito alla crescita del Forza. Oltre allo sviluppo di quest’anno di Forza Horizon 4, Playground Games avrà un team dedicato a portare la loro esperienza open-world a un nuovo progetto.
  • Ninja Theory. La relazione con Ninja Theory è iniziata nel 2000 quando Kung Fu Chaos era in fase di sviluppo per Xbox ed è culminata nel rilascio di Hellblade su Xbox One all’inizio di quest’anno. Microsoft ha manifestato l’interesse ad acquistare Ninja Theory per fare in modo che i team creativi abbiano le risorse e la liberà di portare giochi sempre più ambiziosi ai fan come Hellblade: Senua’s Sacrifice.
  • Undead Labs. L’azienda di Seattle Undead Labs è la creatrice del popolare State of Decay con milioni di fan in tutto il mondo. Nelle prime due settimane di disponibilità di State of Decay 2, oltre due milioni di fan hanno potuto unirsi alla sfida per la sopravvivenza e hanno uccisio oltre due miliardi di zombi. Attraverso la lettera di intenti per l’acquisizione di Undead Labs, Microsoft sottolinea il suo impegno per far crescere il franchise e portare il genere zombie survival-fantasy a nuovi livelli.
  • Compulsion Games. Visto che We Happy Few ha raggiunto il massimo livello e la versione multi-platform sarà rilasciata il prossimo 10 agosto, Microsoft ha avviato il processo di acquisizione dello studio basato a Montreal Compulsion Games. Unendosi al team Microsoft Studios, Compulsion avranno le risorse, la piattaforma, e la libertà di prendere rischi creativi importanti e creare mondi sempre più ambiziosi nei prossimi progetti. 

“I giochi originali creati da Microsoft Studios sono la nostra risorsa più preziosa”, ha commentato Matt Booty, Corporate Vice President di Microsoft Studios. “La nostra strategia di crescita si basa sull’espansione dei mondi più amati dai giocatori, sviluppando al tempo stesso giochi esclusivi completamente nuovi per rendere ancora più intensa l’interazione con la nostra piattaforma. La famiglia di Microsoft Studios è lieta di dare il benvenuto a 5 nuovi studios nella famiglia Microsoft. Crediamo che questi team abbiano il potere creativo e l’eccellenza operativa necessari per realizzare nuovi giochi rivoluzionari del settore”.

Questi team creativi rafforzano la visione Microsoft per il gaming che inizia con un grande impegno per i contenuti originali. L’azienda sta sviluppando un portfolio di giochi su ogni device, tra cui i nuovi annunciati giochi Microsoft Studio. Presentati sul palco oggi: tre nuovi titoli Gears of Wars – Gears 5, Gears Tactics, Gears Pop – insieme a Battletoads, Forza Horizon 4 e Halo Infinite,  una storia di Master Chief e la prossima versione del franchise che si basa sul motore grafico Slipspace. “Siamo entusiasti dell’impatto positivo di Xbox Game Pass nell’ecosistema dei giochi: l’aumento nel numero di titoli giocati è stato quasi del 40% e l’aumento delle ore di gioco vicino al 20%”, ha dichiarato Mike Nichols, Chief Marketing Officer della divisione Gaming di Microsoft. “Con la massima libertà di esplorare e riprodurre oltre 100 titoli straordinari, Xbox Game Pass offre un valore di gioco incredibile ai nostri abbonati”.

Leggi anche: Microsoft: Windows offrirà un decennio di aggiornamenti gratuiti ai dispositivi IoT

microsoft-e3-videogiochi

Alcuni esempi di giochi

  • “BATTLEFIELD V” (ELECTRONIC ARTS). Disponibile in tutto il mondo a partire dal 19 ottobre 2018. I giocatori potranno prendere parte al maggiore conflitto combattuto dall’umanità con Battlefield™ V, in quanto la serie torna alle origini con un ritratto inedito della Seconda Guerra Mondiale. È possibile partecipare in modalità multiplayer in tutto il mondo o scoprire il dramma umano in modalità single player con le War Stories, tra cui Nordlys – brevemente mostrata alla conferenza Xbox a E3 – la storia di un giovane norvegese che ha combattuto nella resistenza durante l’occupazione tedesca, che richiederà un prezzo inimmaginabile per non salvare solo la propria vita ma anche quella della famiglia.

 

  • BLACK DESERT (PEARL ABYSS). Black Desert è un MMORPG rivoluzionario caratterizzato da combattimenti veloci e intensi, competenze utili come capacità artigianali, pesca e cucina. I giocatori potranno scoprire la propria vera essenza in questo open world MMORPG.
  • CRACKDOWN 3 (IN ESCLUSIVA SU XBOX ONE E WINDOWS 10): Crackdown 3 farà il boom il prossimo febbraio, quando i giocatori faranno esplodere il crimine vestendo i panni di un agente dai superpoteri in un vortice di caos e distruzione. Sviluppato da Microsoft Studios in collaborazione con Sumo Digital ed Elbow Rocket, Crackdown 3 offre caos in modalità co-op, momenti iconici tipici della serie, modalità di gioco esplosiva e una nuovissima modalità multiplayer, Wrecking Zone, in cui la distruzione sarà l’arma finale, potenziata dal Cloud di Microsoft. Disponibile in tutto il mondo a febbraio 2019.
  • GEARS 5 (IN ESCLUSIVA SU XBOX ONE E WINDOWS 10 – ANTEPRIMA MONDIALE): nei panni di Kait, i giocatori potranno esplorare il più straordinario e vasto mondo Gears mai creato. Si potrà giocare da soli o con un amico in modalità cooperativa a schermo condiviso o in modalità cooperativa online sperimentando ogni modalità in risoluzione 4K Ultra HD con incredibile risoluzione HDR a 60 fotogrammi al secondo. Gears 5 verrà rilasciato nel 2019 su Xbox One e Windows 10 e sarà disponibile per Xbox Game Pass nella stessa data di disponibilità globale.
  • GEARS TACTICS (IN ESCLUSIVA SU WINDOWS 10 – ANTEPRIMA MONDIALE): Gears Tactics trasforma i giochi di tattica a turni combinando le caratteristiche tipiche, brutali azioni dal ritmo veloce e narrazione guidata dal personaggio, con squadre personalizzabili, armi aggiornabili e, naturalmente, sfrenate battaglie contro i boss. Gears Tactics inoltre è il primo gioco Gears of War appositamente progettato per i giocatori su PC.
  • HALO INFINITE (IN ESCLUSIVA SU XBOX ONE E WINDOWS 10 – ANTEPRIMA MONDIALE). Master Chief ritorna nel nuovo capitolo del leggendario franchise Halo Infinite. Sviluppato da 343 Industries e creato col nuovo motore grafico Slipspace, Halo Infinite ha fatto il suo debutto alla conferenza di Xbox a E3 2018 con un’emozionante demo che da un assaggio del futuro di Halo, che lo vedrà prendere nuove e inaspettate direzioni.

Leggi anche: Microsoft, un data center al centro dell’oceano: ecco perché