Start Up & Imprese

Migliore conto bancario online: Penta, per startup e piccole e medie imprese

Penta, la banca tedesca “sfidante” che offre un conto bancario digitale destinato alle PMI, ha raccolto un finanziamento di 2,2 milioni di euro. Il seed round è guidato da Inception Venture Capital , una nuova società VC con sede a Londra con un focus fintech pesante, e sarà utilizzata per ulteriori assunzioni, sviluppo di prodotti e per alimentare la crescita.

Funzionando su Banking-as-a-Platform solarisBank (invece di possedere una propria licenza bancaria), Penta è progettato per soddisfare le esigenze bancarie delle piccole e medie imprese, incluse le start-up. 

Al momento del lancio il co-fondatore e CEO Lav Odorovic ha sostenuto che le PMI e le start-up sono attualmente sottodimensionate dalle banche incumbent, che vedono l’apertura dei conti essere ingombrante e molto più difficile di quanto dovrebbe essere, mentre le PMI richiedono tasse esorbitanti per effettuare pagamenti o scambio di denaro internazionale.

penta-conto-bancarioPenta ha deciso di affrontare questo e altri bisogni non soddisfatti delle PMI, come il monitoraggio delle spese dei dipendenti e l’automazione della contabilità e della fatturazione. “Alla fine abbiamo concluso che gli imprenditori vogliono una banca completamente digitale che sia facile da usare e che abbia le app e i prodotti di cui hanno bisogno per aiutarli a scalare più velocemente, risparmiando più tempo e denaro”, ha detto Odorovic.

Il riferimento alle “app” è il punto in cui entra in gioco il marketplace del upstart (una strategia perseguita in una forma o nell’altra da una pletora di startup fintech, tra cui lo Starling, Curve e Monzo del Regno Unito e il N26 della Germania ). Ciò consentirà a Penta di integrare i migliori fintech di terze parti e altri fornitori di servizi per soddisfare le esigenze delle PMI, invece di sviluppare e vendere semplicemente i propri prodotti.

Leggi anche: BuddyBank, il salto di UniCredit verso la banca del futuro

penta-conto-bancario

Parte del seed round verrà utilizzata per lanciare il marketplace di Penta di prodotti di terze parti. Questi includeranno la contabilità automatizzata, gli FX a basso costo e le MasterCard multiple con limiti e permessi che possono essere distribuiti ai vari dipendenti di una PMI.

“Vogliamo aiutare le imprese a decollare il più rapidamente possibile senza che debbano preoccuparsi di disturbare la burocrazia bancaria o di pagare tasse fastidiose. Ecco perché Penta è libero di aprire e di utilizzare liberamente “, afferma Odorovic in una nota. “Stiamo dando alle aziende 10 transazioni gratuite al mese. Ogni transazione dopo il 10 è di € 0,10 centesimi. 

Leggi anche: Rivoluzione Fintech, cos’è e perché ci riguarda