Esteri

Migranti, la Francia attacca e l’Italia risponde: “A Ventimiglia fate di peggio”

Sui migranti è ormai scontro aperto tra Italia e Francia. Qualche giorno fa sembrava che il presidente francese Emmanuel Macron avesse deciso di aprire il porto di Marsiglia alla nave Ong Ocean Viking, a cui l’Italia ha rifiutato l’approdo nonostante i 234 profughi che ospita a bordo ormai da settimane. Poi Macron deve averci ripensato. E così il portavoce dell’Eliseo, Olivier Véran lancia una sorta di avvertimento al governo Meloni. Il premier italiano però rispedisce al mittente le critiche.

Scontro Meloni-Macron sui migranti

Il portavoce del governo francese, Olivier Véran, parla di scelta “inaccettabile” da parte dell’Italia perché “ci sono delle regole europee estremamente chiare già accettate dagli italiani, che di fatto sono i primi beneficiari di un meccanismo finanziario di solidarietà europea. Una cosa è certa: nessuno lascerà che questa barca corra il minimo rischio”, aggiunge riferito alla Ocean Viking.

“Con la sinistra al potere, si è alimentata una situazione di totale illegalità. – questa la replica durissima di Giorgia Meloni – Il governo sta rispettando tutte le convenzioni internazionali ed è legittimo il divieto imposto alle navi Ong, dove ci sono migranti e non naufraghi, di sostare in acque italiane oltre il termine necessario ad assicurare le operazioni di soccorso e l’assistenza dei soggetti fragili. Ci criticano, ma mentre noi veniamo criticati a Ventimiglia continuano i respingimenti lungo il confine francese”, questa la grave accusa ai cugini transalpini.

Interviene però sul caso anche la Commissione europea che pretende “lo sbarco immediato nel porto sicuro più vicino. La situazione a bordo della nave ha raggiunto un livello critico e deve essere risolta con urgenza per evitare una tragedia umanitaria. Gli Stati membri dell’Ue devono lavorare insieme per garantire una risposta comune, con la massima importanza e considerazione per la sacralità della vita umana”. Secca la risposta del ministro degli Esteri Antonio Tajani: “L’Italia rispetta e fa rispettare le regole”.

Potrebbe interessarti anche: Migranti, Berlusconi contro Meloni: “Attenti a restare umani”

Torna su