Senza categoria

Migranti, un altro barcone con 500 persone

Un motopeschereccio con circa 500 persone a bordo sarebbe stato raggiunto da mezzi della Guardia costiera, che hanno mollato gli ormeggi da Pozzallo, a una settantina di miglia nautiche dalle coste siciliane a sud, sud-est. Altri mezzi stanno andando in soccorso. Il peschereccio, uno dei tanti che i trafficanti libici stanno facendo partire negli ultimi mesi dalla Cirenaica, sulla rotta verso l’Italia, navigava in forti condizioni di rischio, nel mare in tempesta e sotto un violento temporale.

È l’ennesimo soccorso che i mezzi della Guardia costiera italiana si trovano a dover fare nonostante la propaganda del Governo. Ormai da settimane portando a terra centinaia di persone stipate dai trafficanti su grossi pescherecci che riescono ad arrivare fino alla zona Sar italiana.

Torna su